Sorride Sotiriou, niente da fare per Pascalau

Da una parte i sorrisi di Katerina Sotiriou, dall’altra le lacrime di Florina Pascalau. Un sabato pomeriggio diverso, vissuto con le rispettive Nazionali, per le due cestiste della Treofan Battipaglia.

la Nazionale della Grecia

la Nazionale della Grecia

La Grecia, in quel di Salonicco, è riuscita ad imporsi per 95-67 contro la Bulgaria, per l’ala biancoarancio quasi dieci minuti a referto con 1 assist fornito e 2 rimbalzi conquistati. Ora tutto si deciderà nell’impegno di mercoledì in programma in Russia, chi vincerà conquisterà il primo posto nel girone.

Speranze ormai svanite, invece, per la Romania che nel primo impegno delle qualificazioni agli Europei è stata sconfitta da Israele sul proprio campo (51-62 a Cluj-Napoca). Per Pascalau sedici minuti, con 2 punti e 7 rimbalzi. A poco è servita la rimonta effettuata nel quarto periodo, trascinatrice la neo naturalizzata Walker. Mercoledì prossimo trasferta in Turchia.

Comments are closed.