17Lady: Rauti “Arriviamo il più lontano possibile!”

Dal Piemonte con furore. Dopo la timidezza iniziale, come giusto che sia del resto, per Luisa Rauti la PB63Lady è diventata a tutti gli effetti la sua seconda casa.

Luisa Rauti

Luisa Rauti

Playmaker classe 1998, l’ex Moncalieri dopo aver conquistato la medaglia d’argento con l’under 19 punta ora dritto ad un nuovo obiettivo. Perno importante dell’under 17 di coach Cavaliere, Rauti ritorna sull’impegno dell’Interzona disputato con il secondo gruppo giovanile battipagliese: “Siamo riuscite a portare a casa 3 vittorie su 3 nonostante l’infortunio del nostro capitano Roberta Bellotti, componente fondamentale per il gruppo. Eravamo convinte che il concentramento fosse alla nostra portata – racconta proprio Rauti -. Nella prima partita, dopo la tensione del riscaldamento, è andato tutto liscio, nella seconda l’unione del gruppo e l’aiuto del nostro pubblico sono risultati essere gli aspetti fondamentali per vincere la gara più temuta, infine nella terza dopo l’iniziale calo mentale il nostro coach è stato capace di spronarci e spingerci alla vittoria”.

Idee chiare sul passato, ma anche e soprattutto sul futuro…: “Dopo aver raggiunto la Finale Nazionale, l’unica cosa importante è riuscire a dare il massimo in tutte le partite, indipendentemente da quale sarà il risultato. Spero comunque che la nostra avventura finirà più tardi possibile”.

Comments are closed.