SerieA2, lady domenica contro Catania per dimenticare Viterbo

Accantonate le festività natalizie ognuno di noi torna alle sue normali attività quotidiane. Ma le lady di A2 ci hanno preceduto. Loro, infatti, sono a lavoro già dal 2 gennaio, giorno in cui hanno ripreso gli allenamenti in vista della prossima sfida.

La PB63LADY

La PB63LADY

Epifania tutte le feste porta via. Accantonate le festività natalizie ognuno di noi torna alle sue normali attività quotidiane. Ma le lady di A2 ci hanno preceduto. Loro, infatti, sono a lavoro già dal 2 gennaio, giorno in cui hanno ripreso gli allenamenti in vista della prossima sfida.

Nell’ultima gara del 2013 le ragazze avevano rimediato una brutta sconfitta in casa della Defensor Viterbo, risultato che ha lasciato l’amaro in bocca, ma che ora è necessario accantonare per affrontare al meglio la gara che si disputerà domenica al PalaZauli contro l’Olympia 68 Catania.

Pronte a rifarsi, le ragazze continuano gli allenamenti guidate ovviamente da Massimo Riga. Il coach si era dimostrato molto deluso nel post gara di Viterbo. Una sconfitta imputata alla giovane età della squadra che troppo presto era entrata nel clima natalizio. Una sconfitta che è costata il primato in classifica oltre che due punti importanti per la seconda fase.

Ma ora è arrivato il momento di guardare avanti. “Abbiamo perso meritatamente a Viterbo – commenta coach Riga – ora dobbiamo mettere da parte l’amarezza e concentrarci sul nostro obiettivo. Davanti a noi c’è  Catania, ci stiamo preparando per questa partita e per recuperare al meglio sia fisicamente che mentalmente”.

Comments are closed.