A2, coach Riga deluso “Un I tempo difficile”

E’ amareggiato, coach Riga, nonostante le sue lady, domenica scorsa, abbiano portato a casa la partita con un distacco di 25 punti, battendo la Defensor Viterbo 81 a 56. Eppure non basta. Leggi il resoconto della gara, guarda le interviste, la galleria di foto e il video con i momenti più belli.

PB63LADY vs Defensor Viterbo - 3 novembre 2013

PB63LADY vs Defensor Viterbo – 3 novembre 2013

E’ amareggiato, coach Riga, nonostante le sue lady, domenica scorsa, abbiano portato a casa la partita con un distacco di 25 punti battendo la Defensor Viterbo 81 a 56. Eppure non basta. Perché il primo tempo di questa vittoria è tutto da dimenticare.

“Siamo contenti del risultato – commenta – ma non dell’approccio e del rendimento. La squadra è entrata in campo confusa, con un atteggiamento troppo morbido. Sono mancate attenzione e concentrazione. Dobbiamo imparare a sostenere ritmi elevati di allenamento. Le ragazze devono crescere. Deve crescere la personalità di gruppo. Se c’è crescita di personalità la serietà va messa in campo ad ogni appuntamento, durante gli incontri di A2, così come per la serie B e l’Under19”.

Massimo Riga, però, è convinto che la PB63LADY debba dire la sua in campionato. “Nelle ultime due partite abbiamo dimostato tante cose. Non voglio che passi il concetto che giochiamo solo per migliorare. Noi giochiamo per vincere. Sabato faremo una partita importantissima a Catania, contro la prima in classifica, una squadra agonistica con giocatrici espertissime. Non possiamo arrivare impreparati”.

Leggi il resoconto della gara, guarda le interviste, la galleria di foto e il video con i momenti più belli.

1 Comment