A2, VI giornata – L’avversario: Saces Napoli

Scopriamo insieme chi sono le avversarie della VI giornata di campionato che le lady hanno affrontato e vinto domenica 17 novembre al PalaZauli.

Il logo della Saces Dike Napoli

Il logo della Saces Dike Napoli

Le avversarie della VI giornata di campionato sono le agguerrite atlete della Saces Dike Napoli. Scopriamo insieme quali sono le difficoltà che le lady dovranno affrontare domenica 17 novembre al PalaZauli.

Gli obiettivi

La squadra partenopea è una squadra giovane che punta in alto ed esprime tutta la sua forza nel gioco in transizione e nel ritmo serrato. L’organico di coach Monda è composto da atlete di grande talento, protagoniste anche delle nazionali giovanili. I due assi nella manica sono le due guardie Sara Bocchetti (Miglior giocatrice Conference Sud 2012-2013) e Giulia Maffenini (Miglior giocatrice Conference Nord 2012-2013) migliore realizzatrice della squadra.

Sotto canestro ci sono la finlandese Krista Gross e Lucia Di Costanzo che si suddividono minuti e responsabilità, mentre in ala la giocatrice più esperta e affidabile è sicuramente Madalene Ntumba. Ad un roster già competitivo è stata aggiunta un’atleta di categoria superiore come Chiara Pastore che ha collezionato con Schio uno scudetto, una Supercoppa e due Coppe Italia, partecipando anche all’Eurolega e vincendo l’oro ai Giochi del Mediterraneo con la nazionale senior.

La stella

Non servono aggettivi per Giulia Maffenini perché a parlare sono i numeri. La guardia classe ’92 (175 cm) – proveniente da Cremona ma cresciuta cestisticamente nella Pool Comense – ha raggiunto sempre ottimi risultati a partire dalla nazionale giovanile con la quale ha vinto, nel 2010, l’Europeo Under 19. L’anno successivo era in Cile per il Mondiale collezionando una media di 4 assist e 12 punti a partita (20 solo contro la Russia con il 49% di tiri da due). Con la maglia di Cantù nel 2011 ha realizzato addirittura 44 punti contro Moncalieri segnandone 24 di media in 26 minuti di utilizzo a partita. La stagione passata, a Cremona, ha viaggiato ad una media di oltre 16 punti, toccando, in un’occasione, anche quota 30.

Il coach

Arriva dal campionato di Serie C – giocato alla testa della Nuova Polisportiva Stabia – il coach Giovanni Monda che dalla primavera del 2012 allena il team partenopeo. Ha all’attivo un’esperienza a Modena come assistente-allenatore in B1 maschile e una preziosa collaborazione con la Montepaschi Siena progetto BBG dove ha lavorato con Mario Floris. In Campania ha seguito squadre importanti come Sant’Antimo e Maddaloni.

4 Comments