Conquistata la finale del Torneo di Malè. Riga: “Non del tutto contento”

Ed anche la seconda amichevole precampionato è andata in archivio con una vittoria. Meno brillante rispetto al giorno precedente, la Techmania Battipaglia batte comunque la Calligaris Triestina nella semifinale del Torneo di Malè (75-59). Coach Riga deve rinunciare ancora a Williams ed anche a Ngo Ndjock a gara in corso ma, come da prassi, regala minuti a tutte le sue giocatrici, mentre il suo collega Giuliani ha un’infermeria altrettanto affollata ma riceve a sua volta risposte positive.

timeout Techmania Battipaglia

timeout Techmania Battipaglia

Al Pala Sport lo spettacolo non è stato il grande protagonista di una partita che non ha mai visto dominare una delle due formazioni nel primo tempo. Un equilibrio che Battipaglia è riuscita poi a spezzare a metà terza frazione con un break di 7-0 che ha costretto le ospiti al timeout. Accumulato il primo vero vantaggio dell’incontro, importanti alcune triple di Tagliamento, la Techmania tocca anche la doppia cifra di vantaggio con il passare del tempo. E qui di fatto scorrono i titoli di coda: “Era un’altra verifica importante per noiil Riga pensiero -. Non sono contentissimo perchè sono stati fatti degli errori evitabili, così come sotto l’aspetto dell’intensità. È pur vero, però, che contro Venezia avevamo speso tanto. È importante, tuttavia, non essere troppo scolastici e cercare di crearci i nostri vantaggi”.

Domani si tornerà in campo per le due finali. La Techmania affronterà alle 18 la Reyer Venezia che nella giornata di sabato ha avuto la meglio sulla Fila San Martino di Lupari con il punteggio di 66-53. Le due perdenti delle semifinali si sfideranno invece due ore prima.

TECHMANIA BATTIPAGLIA-CALLIGARIS TRIESTINA 75-59 (17-14, 35-33, 52-46)
Techmania: Orazzo 11, Bonasia 12, Russo F. 2, Russo A., Marchetti, Diouf, Ramò 7, Tagliamento 14, Costa 2, Ngo Ndjock, Treffers 17, Tunstull 10.
Triestina: Nicolodi 1, Zecchin 3, Trimboli 4, Cosby 21, Miccoli M. 9, Bianco 5, Cerigioni, Miccoli C. 2, Romano 2, Harry 9. Coach: Giuliani

 

 

Comments are closed.