Domani gara 1 di playoff per la Treofan di C. Menduto “Dettiamo il nostro ritmo”

Ed ora sotto con i playoff, dove tutto può accadere ed ogni cosa può diventare incredibilmente imprevedibile. Ma il fattore casalingo, voluto e conquistato con le unghie e con i denti nel corso della fase regolare, può e deve diventare la certezza della Treofan Battipaglia.

palla a due - azione - treofan - c silverDa qui bisogna, infatti, ripartire per andare incontro ad un nuovo obiettivo, che ronza costantemente nella mente di tutti, ovviamente avversari compresi. La serie regionale, semifinali e finali, si giocherà al meglio delle tre partite, in entrambi i casi lo Zauli potrebbe ospitare la bella. Ma per pensare a questo ci sarà tempo, ora c’è altro su cui soffermarsi. Si comincia domenica alle 19:00 quando la Treofan riceverà sul proprio campo il Galletto Sarno per gara 1 di semifinale: “E’ chiaro che siamo contenti del risultato perché era quello che volevamo quando ad agosto scorso abbiamo iniziato a correre tutti insieme, ora però inizia tutto un altro campionato dove dovremo cercare nuovamente ed in ogni situazione di dettare i nostri ritmi di giocodice coach Orlando Menduto -. Siamo, infatti, consapevoli dei nostri punti di forza e sappiamo cosa dobbiamo fare, ma sappiamo anche che Sarno ha un buon talento offensivo e che ci aspetta quindi una gara ed una serie molto intensa. Mi aspetto massima concentrazione da parte dei ragazzi, ma sono fiducioso perché hanno sempre lavorato con lo spirito giusto”.

E così a distanza di sette anni dall’ultima volta, era la stagione 2009-10 ed alla fine arrivò anche la promozione in B, la PB63 ritorna a giocare un playoff maschile. Anello di congiunzione tra le due esperienze proprio Orlando Menduto, ieri giocatore e oggi allenatore: “Invidio molto i miei giocatori per quello che potranno vivere in campo, mi auguro che il pubblico ci stia vicino il più possibile. Credo che per Battipaglia il traguardo playoff, dopo così tanto tempo, sia già un grande risultato”. La gara dello Zauli sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Mania (99.2, commento di Giovanni Salerno), aggiornamenti costanti anche sui profili social della PB63.

Comments are closed.