Domenica la serie A2 riceve Palermo

Dopo la cocente sconfitta di Empoli, la Carpedil Salerno vuol dimostrare di essere incappata solo in una giornata completamente storta. L’occasione per il riscatto arriverà domenica pomeriggio (ore 16, ingresso gratuito) al PalaSilvestri contro le siciliane della Maddalena Vision Palermo.

Francesca Russo

Francesca Russo

Ospiti a 6 punti, salernitane terzultime a quota 2: c’è bisogno di tornare al successo ma anche Palermo è reduce da una sconfitta (in casa contro la capolista Ferrara) e darà battaglia: “Dobbiamo dare di più, a Empoli abbiamo commesso troppi errori. Siamo giovani ma dobbiamo mettere meglio in pratica quello che ci chiede il coach, perché nonostante la carta d’identità verde abbiamo qualità”, afferma Alessia De Mitri, guardia classe 1998 alla sua seconda stagione a Salerno. La giovane atleta della Carpedil fa ammenda e suona la carica in vista del prossimo impegno: “ Contro Palermo ci attende una gara sicuramente difficile, che dovremo affrontare con grande intensità. Credo nelle potenzialità della nostra squadra, la salvezza è alla portata ma passa anche e soprattutto per le partite casalinghe”.

Per la sfida di domenica contro le atlete di Musumeci torneranno a disposizione Costa e Russo, da verificare Trimboli. Arbitreranno Vincenzo Di Martino di Scafati e Simona Belprato di Cercola. Prima della partita, come sugli altri campi della Lega Basket Femminile, sarà occasione per esprimere solidarietà ai familiari delle vittime della strada nella Giornata Mondiale indetta dall’Onu per il loro ricordo.

Comments are closed.