E’ semifinale per la D. Porfidia “Prova di personalità”

Ci siamo anche noi! Serviva un prova di personalità e così è stato per la Techmania Battipaglia, parola di coach Porfidia che non può far altro che godersi la prestazione della sua squadra sull’ostico campo dello Sporting Portici.

la Techmania Battipaglia di serie d

la Techmania Battipaglia di serie d

Da sempre trasferta insidiosa, quella napoletana, la PB63 dimostra comunque di essere squadra compatta e che la voglia di voler arrivare fino in fondo non manca. E questo l’ha capito anche un Portici che, pronti via, si è ritrovato sotto 2-10. La risposta di Minervini e soci è arrivata solamente con un contro break che è rimasto, in poche parole, l’episodio isolato di una gara comandata in lungo largo.

Nel secondo quarto arriva la prima accelerazione battipagliese, con Simeoli che controlla alla perfezione il volante (31 per lui alla fine). Ma è la squadra che gioca da squadra, esprimendo anche una pallacanestro piacevole in diversi momenti. Il 66-89 finale, con tanto di tripla del capitano Ambrosano allo scadere, è soltanto l’emblema di una serata perfetta: “Segnare più di ottanta punti in queste due gare è segnale non di poco contoracconta il capoallenatore della Techmania -. I ragazzi sono stati bravi ad esprimersi in casa di una squadra complicata da affrontare. Ma ora concentriamoci per il prossimo atto (l’avversario sarà Casapulla, ndr), con l’augurio di recuperare tutti gli acciaccati”.

Techmania: Capaccio 2, Simeoli 31, Visconti, Fabiano 17, Santoro 2, Longobardi 5, Carfora, Amato, Sorrentino 6, Trapani 5, Ambrosano 21. Coach: Porfidia

Comments are closed.