Finale Nazionale: Magika conquista la finale

Una finale anticipata, difficile poterla definire in modo diverso: Reyer Venezia contro Magika Castel San Pietro. Ma in palio c’era proprio un posto per la sfida più importante, quella sognata da tutti.

Vespignani di Magika

Vespignani di Magika

Una finale che al minuto quaranta si sono meritate Keys e compagne. Sotto la doppia cifra a metà primo quarto, la squadra di coach Seletti non si scoraggiata ed è stata capace di ribaltare completamente l’andamento del match. Sugli scudi Santucci che, oltre a dispensare assist (4 a fine primo tempo) e giocate di fino, fa anche canestro (12 i punti). Quelli che, abbinati alla pallacanestro piacevole delle romagnole, valgono il 16-33 a fine primo tempo.

Di contro, però, c’è una signora la squadra, la Reyer Venezia. A quattro minuti dalla fine del terzo periodo Smorto mette una tripla da “casa sua” che vale il -7 (28-35), poco dopo poi va addirittura di stoppata rendendo ancora più avvincente la semifinale. Ma Franceschelli non ci sta, sue le due “bombe” che ridanno fiato alla Magika prima dell’ultimo sprint che arriverà a cinque dalla fine e che consentirà il 51-61 finale.

REYER vs MAGIKA 51-61 (12-13, 16-33, 36-43)

Reyer: Porcu 8, Colombo 3, Pan 11, Cubaj 4, Gianolla 18, Smorto 5, Castello 2, Muffato, Destro, Togliani G., Togliani A., Pinzan. Coach: Da Preda

Magika: Vespignani 7, Bardasi 3, Capucci, Franceschelli 10, Vitari 4, Lipparini, Tosi, Montan ne, Pazzaglia 5, Santucci 18, Keys 14, Furlani ne. Coach: Seletti

Comments are closed.