Con il gruppo si vince. Due su due per l’under 17 Ecc.

Di Biase e Nastri, entrambi classe 1999. Bastano questi due nomi per presentare l’under 17 Eccellenza della PB63 2014-2015. Quando la voglia ed il lavoro pagano nel vero senso della parola.

Dopo aver espugnato Napoli due settimane fa, i ragazzi di coach Porfidia erano attesi da un compito ancor più difficile. Non tanto per il valore di Cercola, che è comunque importante, ma soprattutto sotto l’aspetto mentale. E di fatto all’inizio, complice anche e soprattutto le percentuali spaventose dall’arco dei ragazzi di Licursi nei primi quindici minuti, la PB63 ci mette un pò ad entrare in partita. Di Biase realizza cinque dei primi sette punti messi a segno, poi nel secondo quarto è Battipaglia a rispondere dall’arco: prima Visconti e poi Trapani, con il play ex Pontecagnano che subito dopo ne piazza altri cinque per il definitivo sorpasso.

l'under 17 Eccellenza

l’under 17 Eccellenza

Cinque come i punti consecutivi di un reattivo Nastri a metà terza frazione, di fatto il primo vero break che fa scappare via in modo definitivo la PB63. Il resto, poi, lo fa l’intera squadra, con una menzione particolare a Carfora che si getta su qualsiasi pallone realizzando anche qualche canestro tutt’altro che facile. Nel quarto periodo, infine, la retina viene mossa da Longobardi e soprattutto da Santoro che segna triple da qualsiasi mattonella.

Canestri che mettono il sigillo finale e regalano la seconda gioia alla PB63 che si impone 82-59. Ed ora sotto con i prossimi impegni, la crescita deve continuare.

Batttipaglia: Trapani 21, Santoro 18, Visconti 7, Cantarella, Longobardi 8, Amato 2, Nastri 5, Carfora 12, Di Biase 9, Pizzuti ne, D’Ambrosio, Martinese. Coach: Porfidia/Serrelli

Parziali: 16-22, 38-36, 55-50

Comments are closed.