Il punto di vista di Mammone “La B formativa per la nostra crescita”

Prima i pochi minuti positivi di Napoli contro il Don Bosco di due settimane fa serviti come rodaggio, poi la due giorni vissuta tra serie B ed under 16 per mettere ulteriore benzina nelle gambe.

L’infortunio sembra essere ormai alle spalle per Claudia Mammone: “Effettivamente l’inizio di stagione è stato un po’ travagliato poiché, pur essendomi allenata molto bene, sono stata costretta a fermarmi per un problema fisico che non mi ha permesso di aiutare le mie compagne di squadraspiega l’ala della Convergenze Givova Battipaglia alla sua seconda stagione con i colori biancoarancio -. Ora, però, le cose vanno meglio, seppur solamente da poco tempo ho ripreso a pieno ritmo”.

Claudia Mammone

Claudia Mammone

Primo vero banco di prova è stato il week-end scorso, quello nel quale Mammone è ritornato a dare concretamente il suo contributo alle Lady. 5 punti contro Pozzuoli il sabato sera, 12 contro Avellino la domenica mattina: “Il campionato di serie B rappresenta per tutte noi un banco di prova esaltante, ma soprattutto sarà propedeutico e formativo in prospettiva della Finale Nazionale under 16. Questo è il nostro vero obiettivo. Nelle giovanili, a detta di tutti, siamo le favorite, ora il nostro compito è quello di far rispettare i favori del pronostico”.

Il prossimo impegno per la ladies di coach Mauro Cavaliere è in programma sabato al Pala Mangano di Scafati contro la formazione locale, l’under 16 invece ritornerà in campo tra dieci giorni in occasione della trasferta di Ariano Irpino.

Comments are closed.