La C ritorna alla vittoria. Porfidia “La squadra ha recepito il messaggio”

Non avrà avuto il sapore di una sfida da campionato con i due punti in palio, ma la gara con il Cedri aveva comunque risvolti interessanti per la PB63.

Specie se pochi giorni prima la sfida di Sarno, altro test amichevole di questo intenso pre-campionato, non aveva lasciato soddisfatto coach Porfidia. Ma le parole di analisi sulla sfida di martedì scorso passano in un attimo sulla parte più leggera della bilancia battipagliese. Perché in casa di Cedri arriva una buona prestazione, soprattutto nei primi venti minuti dove i casertani si arrendono a mani basse. Il +7 del primo tempo diventa +17 all’intervallo lungo, merito soprattutto di una difesa che stringe le maglie e non concede quasi nulla ai padroni di casa.coach Porfidia 2

Ma per la perfezione bisogna ancora lavorare tanto, ed infatti nella ripresa arriva il controbreak ed ecco per la prima volta una partita equilibrata ed ancor più divertente. Decisivi gli ultimi tre minuti di gioco dove la PB63 rimette la giusta lucidità in campo, proprio come nell’azione conclusiva dove i biancorancio riportano in pratica tutto quello preparato nella sospensione finale. A Guaccio il compito di ritornare a muovere la retina e mettere la parola fine sul match: “Due buoni quarti in apertura, giocati ad un discreto ritmo e trovando tiri puliti. Poi nella ripresa è cambiato lo scenario, fatta eccezione per i minuti decisivi dove siamo stati bravi a ritornare a giocare in un certo modoil commento nel dopo gara di Raffaele Porfidia -. Mi fa piacere che la squadra abbia recepito il messaggio del dover giocare insieme, per lunghi tratti ci siamo riusciti. Questo, però, non toglie il fatto che siamo ancora lontani da quello che dovremo fare nel corso della stagione, ma in ogni caso è stato fatto un altro passo in avanti”.

S.CEDRI-PB63 61-65 (12-19, 18-35, 46-50)

PB63: Visconti, Galardo, Cucco M. 12, Santoro 6, Fabiano 8, Guaccio 11, Longobardi, Palmentieri 5, Giorgi 1, Carfora, Filippi 18, Ambrosano 4. Coach: Porfidia

Comments are closed.