O.ME.P.S. scommette ancora sulla PB63. Rinnovato l’accordo di sponsorizzazione

Una splendida notizia per tutti i tifosi della PB63. La O.ME.P.S. Silotrailers, nella persona del suo proprietario, Vincenzo Munzio, ha deciso di scommettere ancora su di noi e di garantire, anche nella prossima stagione, il proprio sostegno non solo alla prima squadra (quella che, per il sesto anno consecutivo, prenderà parte al campionato di A1), ma all’intero settore femminile della PB63. La rinnovata sponsorizzazione da parte di O.ME.P.S. ci rende felici e profondamente riconoscenti nei confronti di questa azienda. Ecco, allora, le parole con le quali Vincenzo Munzio motiva la sua scelta … e la soddisfazione del patron Giancarlo Rossini, anch’egli intervistato in merito al prolungamento della collaborazione tra la O.ME.P.S. e la PB63.           

Munzio: “Cosa mi ha spinto a sostenere ancora la Polisportiva? Sicuramente il grande entusiasmo che ho visto sia da parte delle ragazze che dei tifosi e dell’ambiente. Per quanto riguarda le atlete, sono rimasto molto colpito da loro: la loro tenacia, la loro voglia di fare, il loro impegno nel tentativo di eccellere in questo sport mi hanno davvero e assai favorevolmente impressionato.

In particolare, durante la Coppa Italiana recentemente svoltasi a Battipaglia, è stato bello osservare la notevole grinta delle nostre ragazze che, con quanto fatto in campo, mi hanno fatto sentire davvero orgoglioso di loro e della possibilità, con il sostegno mio e di O.ME.P.S., di poter dare una mano alla società del patron Giancarlo Rossini. Mi è dispiaciuto per la sconfitta nella finale con Venezia, ma un secondo posto Nazionale è un grande risultato e, nella semifinale contro Milano, ho ammirata una squadra splendida che ha messo in campo una grinta ammirevole … grinta (ci tengo a sottolinearlo) maggiore di quella vista nella squadra di A1 …

E, a proposito della A1, sono sicuro che il prossimo campionato sarà molto migliore di quello precedente: la società sta lavorando in maniera ottimale e ci sono tutti i presupposti perché si possano raccogliere grandi soddisfazioni. E spero che da parte di tutta la città di Battipaglia possano esserci una massiccia partecipazione e un profondo interesse alle vicende della squadra … gli stessi riscontrati durante la Coppa Italiana quando ho potuto ammirare uno Zauli pieno di persone e di passione. L’auspicio è quello di vedere il palazzetto della nostra città sempre così …

Insomma: è per questi motivi che ho deciso di sostenere ancora questa realtà bellissima … anche se la congiuntura economica non è delle migliori: O.ME.P.S., infatti, consapevole della crisi che sta attraverso l’Europa (mercato nel quale opera prevalentemente la nostra azienda) si sta rivolgendo anche a mercati extraeuropei: Asia, Sud America, Australia e Nuova Zelanda. Ma, nonostante ciò, non abbiamo voluto far mancare il nostro sostegno alla Polisportiva e ad un’intera comunità, nella consapevolezza che sostenere l’una vuol dire sostenere anche l’altra, visto il prestigio enorme che la PB63, da anni, sta dando alla città rappresentandola e raccontandola in maniera eccellente in tutta Italia … e questa è un’altra ragione che mi ha spinto a garantire ancora il mio aiuto.

Anche perché il basket è uno sport bellissimo e mi fa piacere che tanti ragazzini (tra essi anche mio figlio, che ha sei anni e mezzo) abbiano, grazie alla PB63, la possibilità di praticarlo e di crescere in un ambiente sano …”.  

 

Rossini “Da parte mia è una soddisfazione enorme il fatto che un’azienda del calibro di O.ME.P.S. (realtà commerciale che ha caratura mondiale) abbia voluto unire ancora il proprio marchio prestigioso alla Polisportiva Battipagliese. Vincenzo ed io siamo da subìto entrati in sintonia su un punto fondamentale: il desiderio profondo di fare qualcosa di importante per Battipaglia, ossia portare il nome della nostra città in tutta Italia e di portarlo facendolo brillare, primeggiando in uno sport che ha seguito e popolarità enormi ottenendo successi che diano lustro al nome di Battipaglia. Inoltre (e non è certo da meno rispetto all’aspetto sportivo), siamo entrambi consapevoli della rilevanza sociale che ha avuto finora e che avrà in futuro quanto costruito ed ottenuto in questi anni dalla PB63 …

Il rinnovo dell’accordo tra O.ME.P.S.  e noi, oltre a riempirmi di orgoglio e di gioia, mi dà anche grandi motivazioni: voglio costruire una squadra che possa raggiungere traguardi sempre più alti, che possa essere assai competitiva, che possa, insomma, ricambiare il grande privilegio che rappresenta il sostegno garantitoci da O.ME.P.S., ossia ottenendo risultati che siano alla loro altezza. Come O.ME.P.S., infatti, è una azienda vincente perché, partendo da Battipaglia, è arrivata ad essere un’eccellenza riconosciuta come tale in tutto il mondo, noi proveremo a fare altrettanto e a raggiungere livelli di eccellenza nel basket. Faremo di tutto per onorare al meglio il marchio prestigioso che avremo sulla nostra maglia anche nella prossima stagione … e lo faremo offrendo prestazioni eccellenti e ottenendo risultati notevoli. La PB63, sull’esempio di O.ME.P.S. e di Vincenzo Munzio (e per riconoscenza nei loro confronti), dovrà fare il possibile per fare altrettanto … dovrà fare il possibile per fare grandi cose e per raggiungere grandi traguardi …”.    

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Comments are closed.