La scalata della 17 Eccellenza, Amato “Vogliamo gli spareggi”

Due vinte, due perse ed anche un pizzico di rammarico. Sta sorprendendo davvero tutti la 17 Eccellenza della PB63.

Arrivata tra le prime otto del centro-sud, la squadra di Porfidia e Serrelli sta provando ora a fare anche meglio: “Per il momento comunque il bilancio è senza dubbio positivo, sono arrivate due vittorie importanti ed un’altra sfiorata a Roma dove purtroppo i falli e l’assenza di Visconti nelle rotazioni ci hanno condizionatospiega Nicola Amato, uno dei migliori della PB63 -. Tutto sommato, però, nulla è compromesso e siamo pronti a giocarci tutte le prossime partite per arrivare in fondo”.

Nicola Amato

Nicola Amato

E la prossima, dopo la sosta per le festività pasquali, metterà di fronte Amato e compagni contro la Juve Caserta (giovedì 16 alle 21:00 al Pala Zauli):Affronteremo una grande squadra, ma noi vogliamo arrivare il più lontano possibile e per farlo non possiamo commettere passi falsi, soprattutto in casa. Sono più grossi di noi ed hanno anche una panchina più lunga, servirà quindi mettere in pratica la nostra pallacanestro ed ovviamente l’apporto di tutti, come contro le pugliesi, per riuscire a chiudere il girone di andata con un buon terzo posto”.

Quell’apporto che, senza alcun dubbio, sta arrivando davvero da tutti i componenti della squadra, con Nicola Amato che rappresenta l’esempio di lampante di una squadra dedita al lavoro: “Sappiamo bene che l’Interzona richiede un’altra intensità, tutti siamo cresciuti sotto quest’aspetto. Io, come tutti, sono soddisfattoammette l’ala battipagliese -. ma non dobbiamo accontentarci perché possiamo ancora mettere a posto alcuni dettagli per crescere individualmente e di squadra e cercare così di arrivare allo spareggio per le Finali Nazionali”.

 

Comments are closed.