La sfida virtuale tra Eurolega e Nba. Lebron James ci mette la faccia

Eurolega contro Nba non è una sfida impossibile. Almeno virtualmente. Dal vivo i campioni del basket americano e quelli del vecchio continente hanno ben poche occasioni per scontrarsi. Per fortuna ci sono i videogame a regalarci questo spettacolo.

Lebron James in versione reale e virtuale

Lebron James in versione reale e virtuale

Eurolega contro Nba non è una sfida impossibile. Almeno virtualmente. Dal vivo i campioni del basket americano e quelli del vecchio continente hanno ben poche occasioni per scontrarsi. Per fortuna ci sono i videogame a regalarci questo spettacolo.

Con Nba 2k14 – uscito da qualche settimana anche in Italia – si potrà giocare non solo con le squadre a stelle e strisce, ma anche con i roster europei, compresi due team italiani Montepaschi Siena e EA7 Milano. Must per gli appassionati della palla a spicchi, con un trend di vendite che sale sempre di più (in Usa come da queste parti), quest’anno il videogioco prodotto da 2K ha un testimonial d’eccezione. La copertina è dedicata, infatti, alla star dei Miami Heats LeBron James.

“Il basket europeo ha un seguito incredibile, si porta dietro tanta passione – commenta il vicepresidente di 2K Jason Argent – E proprio per questo è bello per noi offrire il top d’Europa nel nostro gioco”. Gli fa eco il presidente dell’Eurolega Jordi Bertomeu: “Un passo ulteriore in avanti tra noi e il resto del basket nel mondo”.

In attesa di provarlo, eccovi il trailer

Comments are closed.