La stagione 2019/2020 (e le prospettive per quella 2020/2021) di Francesco Cantelmi

Continua il nostro giro di opinioni e sensazioni all’interno dello staff della PB63. 

Oggi tocca a Francesco Cantelmi, Responsabile del “Progetto Scuola”, tracciare il bilancio della stagione che volge al termine e delineare gli scenari possibili e sperati di quella che sta per cominciare:

“l nostro progetto Easybasket, nonostante si sia concluso anzitempo per via del Covid-19, ha ottenuto ottimi risultati da tutti i punti di vista. Grazie alla collaborazione dei docenti coinvolti nell’orario curriculare, dei nostri istruttori e, spesso, dei nostri atleti, abbiamo avvicinato tante famiglie allo sport e al basket. Attraverso le nostre iniziative, tante famiglie hanno avuto la possibilità di avvicinarsi alla realtà della Serie A1 Femminile presenziando alle gare: all’inizio lo hanno fatto con curiosità tramutatasi, successivamente, in entusiasmo. Ma è soprattutto negli eventi organizzati esclusivamente per i bambini delle scuole che abbiamo riscontrato un numero proficuo di presenze e d’interesse da gran parte degli stessi bambini e delle loro famiglie.
 
Per quanto riguarda il prossimo anno, visti i risultati positivi raggiunti, proveremo ad estendere questo progetto anche ad altre scuole di Battipaglia. Colgo l’occasione per rinnovare i miei ringraziamenti alla dott.ssa Capuano e al dott. Palo – dirigenti scolastici, rispettivamente, degli Istituti Comprensivi “G.Marconi” e “F. Fiorentino” di Battipaglia – per averci data la possibilità di operare presso le loro strutture scolastiche. Essendo una persona che cerca spesso il lato positivo in ogni cosa, auspico che questo periodo di lockdown ci abbia fatto riflettere su quanto sia importante stare insieme e poter condividere le nostre emozioni con gli altri … e aggiungerei soprattutto nello Scuola e nello Sport!!!
 
Infine, ci tengo a ringraziare due collaboratrici davvero speciali: Lucia Di Cunzolo ed Alice Montiani che mi hanno affiancato, in qualità di istruttrici, spendendosi con generosità, impegno ed entusiasmo. Vorrei che la ripartenza del Progetto Scuola avvenisse sulla scia dell’entusiasmo e dell’energia messi da queste due giovani ragazze che spero di avere al mio fianco anche nella prossima stagione coadiuvate, magari, da tanti altri che, seguendo il loro esempio, esprimessero il desiderio di vivere un’avventura straordinaria e che dà tante soddisfazioni: lavorare con i bambini e per i bambini”. 
 
 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

Comments are closed.