La Treofan Battipaglia di C agguanta il primo posto

Si vince, ma ormai non è più una novità. Anzi, sta diventando una piacevole consuetudine per la Treofan Battipaglia di C Silver.

c silver - treofanAnche la Megaride Napoli, infatti, è costretta ad alzare bandiera bianca contro i ragazzi di coach Menduto che con il successo di domenica pomeriggio (61-86) agguantano in vetta alla classifica la Virtus Pozzuoli sconfitta a sua volta in casa da Stabia. Lo fanno grazie all’ennesima prestazione che ha rasentato quasi la perfezione, questa volta sia in difesa che in attacco. Zone di campo dove Wilson inizia a colpire sin dai primi minuti, poi Fabiano esce dalla panchina e lo fa mettendo immediatamente il proprio timbro sulla gara. Quello che serve per colpire e mandare al tappato la Megaride, in alcuni momenti in grossa difficoltà anche nel trovare le giuste contromisure nei confronti di Knezevic.

Il +14 di fine primo tempo lievita a dismisura nella ripresa, dove diventa tutto una formalità. Sono addirittura 30 i punti messi a segno nel terzo periodo. Devastante in questa fase Giovanni Ausiello, per lui alla fine 18 punti e prestazione realizzativa che fa il paio con quella di Angri di qualche settimana fa (in quell’occasione furono 25 i punti personali). Ma se quella volta servì per espugnare il parquet dell’allora capolista, questa volta è servita per aiutare la Treofan a diventare la capolista del campionato.

MEGARIDE NAPOLI-TREOFAN BATTIPAGLIA 61-86 (12-19, 26-40, 46-70)

Megaride: Del Prete 6, Barbieri 5, Morgillo 8, Cimminella 8, Rizzo 3, Ursi 15, Bordi 13, Gallo 2, Finamore 2, Erra, Federico 2, Zollo 2. Coach: Carrozzo

Treofan: Trapani 8, Wilson 16, Fabiano 17, Esposito 11, Kenzevic 9, Visconti, Cucco, Pagano 3, Giorgi 4, Ausiello 18, Carfora. Coach: Menduto

Comments are closed.