La Treofan continua a vincere. Porfidia “Ben fatto!”

Una Treofan Battipaglia che piace, sempre di più. Vittoria e prestazione che significano ulteriore continuità per i bincoarancio che battono allo Zauli anche la Virtus Piscinola (88-66).

Emanuele Giorgi

Emanuele Giorgi

Tutto nasce in avvio di gara. Approccio giusto e giochi realizzati in scioltezza, sia in difesa che in attacco. Come quelli che, dopo appena 5:15, costringono gli ospiti alla sospensione sul 14 a 7, gap che aumenterà concretamente al rientro in campo. In chiusura di primo quarto, infatti, il terzetto composto da Longobardi, Fabiano e Giorgi regala il 31-13. A metà secondo periodo arriva anche il +21 con la tripla di Santoro, per i napoletani Domenicone e Cullia provano ad interrompere il predominio territoriale dei padroni di casa. Ma accadrà davvero raramente. Al massimo si arriva sul -14 per gli ospiti nella terza frazione. Nulla di più. Perché la Treofan gioca ormai a memoria, con Giorgi che nella metà campo offensiva fa la voce grossa a suon di schiacciate e non solo.

Al termine dell’incontro Raffaele Porfidia non può far altro che applaudire i suoi ragazzi: “Tatticamente in fase difensiva abbiamo fatto quello che avevamo preparato nel corso della settimana, è vero che ogni tanto ci sono ancora delle amnesie nei cambi difensivi ma stiamo crescendo tanto. In attacco invece abbiamo ogni volta eseguito i nostri giochi, trovando sempre l’extra-possesso”.

TREOFAN BATTIPAGLIA-VIRTUS PISCINOLA 88-66 (31-13, 50-29, 64-47)

Treofan: Santoro 13, Visconti, Pagano 6, Ambrosca, Cucco 2, Longobardi 9, Fabiano 16, Amato 2, Carfora, Giorgi 20, Filippi 10, Ambrosano 10. Coach: Porfidia

Piscinola: Cozzolino 2, Domenicone 19, Notari 2, Esposito, Errico 5, Zaccaro 6, Guarino 15, Bianco, Cullia 16. Coach: Cimminiello

Comments are closed.