La Treofan di C chiude l’anno con una vittoria. Menduto “Merito dei ragazzi”

Una Treofan Battipaglia incerottata (assenti per l’occasione Knezevic e Wilson) chiude il suo 2016 con una vittoria, la dodicesima stagionale, ottenuta contro la Pol. Piscinola (77-61).

Con le novità Fabiano e Giorgi nel quintetto iniziale, la squadra di Menduto ha bisogno di qualche minuto prima di entrare nella partita. Fabiano e Ausiello con le loro penetrazioni iniziano a tagliare in due la difesa bianconera, poi ci pensa Esposito a fare il resto. Assist prima e canestro del +5 dopo. E’ il momento chiave, quello nel quale la Treofan inizia a mettere la sua impronta sul match. Che diventa sempre più grande nel secondo periodo. Questa volta tutto merito di Trapani, il playmaker biancoarancio ne mette otto nel giro di due minuti. Che tradotto significano 31-18. Di Giorgi la ciliegina sulla torta con il canestro appoggiato al tabellone che vale il 41-20.

Fabrizio Trapani

Fabrizio Trapani

Ma più che il singolo è la difesa di squadra a fare la differenza, anche questa volta. Il vero marchio di fabbrica della Treofan. Che, senza se e senza ma, mette al tappeto qualsiasi squadra, costringendo il Piscinola ad appurarlo anche sulla propria pelle. Nella ripresa, infatti, i napoletani devono già abbandonare qualsiasi tipo di speranza. Ausiello fa male da tre, Trapani continua a sciorinare grande pallacanestro, il capitano Ambrosano ci mette lo zampino nel pitturato. Solo nella parte finale, con uno Savarese scatenato dall’arco dei tre punti, gli ospiti inanellano qualche canestro utile per ridurre il gap: “Complimenti alla squadra per la prestazione offerta, specie a chi fino ad oggi aveva giocato un po’ in menodice coach Orlando Menduto -. Ma condivido la scelta presa dalla società in attesa dei chiarimenti da parte della Federazione, trovare delle scusanti non avrebbe avuto senso. Per noi, comunque, era importante chiudere bene questo 2016, ci siamo riusciti ed abbiamo agganciato nuovamente il primo posto”.

TREOFAN BATTIPAGLIA-VIRTUS PISCINOLA 77-61 (19-10, 44-23, 58-37)

Treofan: Fabiano 12, Cucco, Visconti, Pagano, Ausiello 14, Trapani 27, Giorgi 6, Carfora, Esposito 10, Ambrosano 8. Coach: Menduto

Piscinola: Domenicone 14, Fiore 6, Barometro 2, Bianco, Savarese 20, Zaccaro 8, Scaramella, Esposito, Notari 11. Coach: Cimminiello

Comments are closed.