La Treofan riparte dalla gara interna con Nola

Sarà un lunedì insolito, dal sapore particolare. Per la Treofan Battipaglia è il momento di rimettersi nuovamente in discussione in campionato.

Lunedì sera alle 20:30 al Pala Zauli la squadra biancoarancio affronterà il Cap Nola, in quella che rappresenterà una delle otto partite dell’ultima giornata del girone di andata della C Silver Campania: “E noi vogliamo chiudere questa prima fase con una vittoria che darebbe ancor più risalto al nostro cammino fatto fino ad oraammette Raffaele Porfidia capoallenatore della Treofan -. In queste settimane di sosta abbiamo avuto modo di concentrarci attentamente su più aspetti, vedi il richiamo di preparazione ma soprattutto un lavoro specifico rivolto prettamente all’attacco. Ed anche per questo sono curioso di vedere la risposta dei miei ragazzi, con l’idea di riuscire a giocare sempre di più di squadra”. palla a due - treofan - azione

Proprio come accaduto a Casavatore nell’ultima gara del 2015, quella che è servita alla Treofan per agganciare a quota 14 punti in classifica i futuri rivali: “Ma a mio avviso il Nola, scorrendo i vari nomi presenti all’interno del roster, ha le potenzialità per stare subito dietro le prime quattro del campionato. La loro classifica non rispecchia per davvero il loro valore, credo manchino almeno quattro punti. Ed ecco perché ci aspetta una gara insidiosa ma che vogliamo provare a fare nostra”.

La sfida, che sarà possibile seguire sulla pagina Facebook e Twitter della PB63, sarà diretta da Raffaele Anastasio e Marco Pagano di Scafati.

Comments are closed.