L’A2 Lady riceve al Pala Silvestri la Magika

Due partite al termine della stagione regolare, obiettivo playout per giocarsi lì la salvezza. Dopo la mini sosta per la Pasqua e i due turni esterni di fila, la Galletto Carpedil Salerno Basket ‘92 torna sul parquet amico del PalaSilvestri, dove domani sera (sabato 2 aprile alle ore 19:30, ingresso gratuito) ospiterà la Magika Castel San Pietro. Vero e proprio testacoda, la terzultima (10 punti) che attende la terza (30) in classifica nel campionato di Serie A2 femminile. Arbitreranno il match Rebecca Di Marco di San Giovanni Teatino (CH) e Claudia Ferrara di Napoli.

Lucrezia Costa

Lucrezia Costa

All’andata le granatine persero in casa delle felsinee non sfigurando (57-45). Stavolta, alla penultima di regular season, proveranno ad allungare in classifica su Brindisi ed Ancona che sono sotto solo di due punti: l’obiettivo è andare ai playout ed evitare l’ultimo posto che significa retrocessione diretta. “In queste ultime due partite dobbiamo cercare di fare almeno una vittoria per stare più tranquille e non aspettare i risultati delle altre, se vogliamo concretamente allontanarci dall’ultimo posto”, ammonisce coach Sara Braida, che dovrà fare sicuramente a meno dell’infortunata Rauti. In dubbio Sapienza, precauzionalmente ferma in settimana, le cui condizioni sono da verificare. Si rivedranno invece Costa, Russo e Trimboli.

“Castel San Pietro è squadra ben organizzata e ben allenatacontinua BraidaHanno grandi individualità, tra cui Santucci, Pieropan, Brunetti e Zanolla. Dovremo essere brave a controllare i ritmi di gioco ed eliminare un po’ di palle perse che ci hanno condizionato per tutta la stagione. A Ferrara ho visto segnali positivi, speriamo di riprendere con la stessa fiducia”. La Galletto Carpedil chiuderà la stagione regolare il 9 aprile in casa della Matteiplast Bologna.

Comments are closed.