L’attesa della D è ora per la finale. Santoro “Pronti per l‘ultimo atto”

L’ultimo sforzo, quello che servirà per rendere un sogno una pura realtà. Quel sogno iniziato ad ottobre scorso e diventato sempre più affascinante in queste ultime settimane.

Quelle nelle quali la Techmania Battipaglia di serie D ha fatto la voce grossa prima contro lo Sporting Portici e dopo contro l’Irtet Casapulla. In entrambi i casi un secco 2-0 e passaggio del turno conquistato: “Siamo emozionati e felici, specialmente per l’ultima vittoria conquistata. Sapevamo che sarebbe stata un’altra partita dura, ecco perché abbiamo cercato di attaccarla fin dal primo minutol’ammissione della guardia Francesco Santoro -. Credo si possa dire tranquillamente che abbiamo giocato una buona pallacanestro di squadra, invogliati ancor di più dal grande pubblico che di fatto ci ha trascinato al successo”.

la Techmania Battipaglia di D

la Techmania Battipaglia di D

Ma come detto, ora servirà l’ultimo sforzo. Da domenica 17 maggio al via la serie finale contro il Santa Maria a Vico: “E’ necessario dimenticare quello che abbiamo fatto fino ad oggi, in parole povere si ripartirà nuovamente dallo zero a zerola conclusione di Santoro -. Ma siamo pronti per questa nuova sfida, contro la rivelazione dei playoff. Il fattore campo sarà fortunatamente dalla nostra parte, ci auguriamo che il tifo ci aiuti proprio come accaduto nelle ultime occasioni. Ma ora è importante soltanto lavorare in palestra con lo staff”.

Comments are closed.