Le parole di Sandro Orlando sul trionfo di Klatovy.

Nonostante sia trascorsa una settimana dal trionfo della Nazionale Italiana Under 20 Femminile ai Campionati Europei di Klatovy (Repubblica Ceca), la soddisfazione e la gioia per questa storica vittoria non si sono di certo smorzate.

Per questo, anche a otto giorni di distanza dalla memorabile finale vinta sulla Russia, è ancora e sempre emozionante ripercorrere l’esaltante cavalcata che ha portato le nostre azzurrine sul tetto d’Europa.

Lo facciamo attraverso le dichiarazioni di coach Sandro Orlando che, prima di dedicarsi alle sfide che attendono la O.ME.P.S. Givova Battipaglia di A1 Femminile, rivive ed analizza nei termini che seguono quanto accaduto in Repubblica Ceca …

“Ciò che sento è grande orgoglio e soddisfazione. Partire da non favoriti e fare un’impresa è il sogno di tutti gli allenatori …

Ho vinto trofei con i club ed è sempre stato bellissimo, perché tali vittorie rappresentavano il coronamento di un anno di lavoro … ma sentire l’inno sul podio più alto con una medaglia al collo con la propria Nazionale è qualcosa di unico! È una centrifuga di emozioni. Indescrivibile.

Se le ragioni del nostro successo sono da ricercare nell’aspetto fisico, tecnico o mentale? Io ti rispondo tutti e tre. Il lavoro fisico è stato eccellente grazie a Davide, il nostro preparatore. Tecnicamente, forse, eravamo la squadra più organizzata. Dal punto di vista mentale, riprendersi da uno 0-2 lo fai solo se hai qualcosa dentro.

Il momento della svolta penso sia stato quando, alla riunione post sconfitta con la Francia, abbiamo messo tutte le giocatrici davanti alle proprie responsabilità chiedendo di giocare più di squadra e meno individualmente.

Sono molto orgoglioso, per il lavoro di staff (grande affiatamento con Massimo Romano, Gaetano Gebbia, Davide Rocco, Michele Dall’Ora, con lo staff medico), per come la squadra ha reagito alle nostre sollecitazioni e per me stesso. 

Defezioni e infortuni hanno cambiato almeno 3 volte la squadra che avevamo in mente … e questo rende ancora più gustoso essere arrivati all’ORO.

Un plauso va anche al nostro presidente Rossini, medagliato con noi!!”

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

 

 

 

Comments are closed.