Lo Scudetto raccontato da coach Dragonetto “Ancora non ho realizzato”

Non era facile, ma ci è riuscito. In primis due vittorie consecutive con la prima squadra, che ha voluto dire salvezza in A1, poi tre di fila con l’under 20 che hanno invece significato Scudetto.

Francesco Dragonetto

Francesco Dragonetto

Risultato migliore non poteva raggiungere coach Francesco Dragonetto alla guida della Treofan Battipaglia: “Ma bisogna ammettere che l’approccio con la manifestazione è stato un pò difficile, le ragazze però sono state brave e non hanno mai perso la testa. Sono rimaste concentrate sempre e mi hanno aiutato nel mio lavoro. Poi in semifinale e finale le cose sono andate meglio, i risultati potrebbero far  pensare ad una assoluta tranquillità ma invece i nostri avversari sono stati bravi a darci fastidio nel corso dei quaranta minuti. Ma anche in questo caso bisogna dire brave ragazze, come nel terzo quarto della finale quando avevo chiesto di fare lo strappo decisivo e l’hanno fatto nel modo migliore. Ringrazio tutte loro ed anche la società per la fiducia, ammetto che ancora adesso non ho realizzato quello che è stato fatto a La Spezia con l’A1 ed a Roseto con l’Under 20. Ma dai prossimi giorni subito a lavoro per i prossimi impegni giovanili“.

Comments are closed.