L’Ortopedia Medical Tech non si ferma più: nona vittoria di fila!

A Castellammare di Stabia, nell’incontro valevole per la quindicesima giornata (sesta di ritorno) del campionato di Serie B Femminile, Girone F, grande vittoria de L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia (settimo successo di fila in campionato, nono considerando anche i due match di Coppa Campania). Le ragazze di coach Di Pace si sono imposte in casa del forte A.S.D. Basket Femminile Stabia ribaltando anche il -7 subìto allo Zauli all’andata e rendendo sempre più solido il secondo posto in classifica (con la capolista Capri appena 2 lunghezze più su). Risultato Finale: 49-60. 

La cronaca.

Il primo quarto è il più complicato di serata per Battipaglia che, a causa di un approccio non ottimale (ma anche del migliore impatto sul match delle parone di casa) disputano una prima frazione non brillantissima. Nonostante ciò, le bianco-aranco limitano i danni in maniera più che accettabile, anche grazie all’ottimo inizio di Mattera (7 punti nel primo periodo per lei). Dall’altra parte, molto bene Monda e la ex Germano. Al 10′, Stabia è avanti di 2 (19-17).   

A partire dal secondo quarto, L’Ortopedia Medical Tech alza ritmo e qualità. La maggiori intensità in difesa e lucidità in attacco danno frutti consistenti e permettono a Battipaglia di ribaltare la situazione e di presentarsi all’intervallo lungo con un prezioso, anche se risicato, margine di vantaggio (3 punti) … vantaggio che sarebbe stato più consistente se i falli commessi dalle bianco-arancio (e i conseguenti tiri liberi concessi alle avversarie) fossero stati meno numerosi. In ogni caso, a metà partita, guidata da una brillantissima Cremona, Battipaglia guida con il punteggio di 28-31.      

Il terzo quarto va ad elastico. Infatti, prima L’Ortopedia Medical Tech dà l’impressione di poter andare in fuga, poi viene agganciata e addirittura superata da Stabia (che tocca anche il +2, ottimo il contributo di Monda), infine, nuovamente, torna a mettere la testa avanti grazie, ancora, a Cremona e Mattera, ma anche ad una intraprendente Chiovato. Al 30′, Battipaglia ha 5 lunghezze di vantaggio (40-45).

L’ultimo quarto è quello nel quale Battipaglia dà il meglio di sé. Concentrata in difesa (appena 9 punti concessi), efficace quanto basta in attacco (15 punti realizzati, 9 dei quali di una splendida Cremona, Top Scorer ed MVP del match) e, soprattutto, con cuore e grinta in dosi enormi che le consentono di far fronte alle rotazioni limitate, ad una situazione falli complicata (specie per Scarpato, gravata di 4 falli compreso un fallo tecnico) ed al valore consistente della compagine padrona di casa. La vittoria, allora, oltre che netta, è meritatissima e pesantissima perché certifica la fuga a due di Capri e Battipaglia. Il finale, a Castellammare di Stabia, è di 49-60 per le ragazze di coach Di Pace.

     

A.S.D. BASKET FEMMINILE STABIA

Monda 11, Catalani N.E., Cannavale, Inverno 5, Seka 3, De Rosa N.E., Potolicchio 13, Somma, Russo, Scala 8, Paduano, Germano 9. Coach: Pischedda. 

L’ORTOPEDIA MEDICAL TECH BATTIPAGLIA

Catarozzo A. N.E., Bisogno N.E., Cremona 25, Scarpato , Montiani N.E., Chiapperino N.E., Opacic 12, Mazza 6, Mattera 13, Chiovato 4, Di Martino. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese  

Comments are closed.