L’U18Elite vince la prima gara della Final Three. Sabato contro Mugnano

Ottimo lavoro, ottimo davvero. All’esordio nella Final Three l’under 18 Elite della Treofan Battipaglia mostra sprazzi di buona pallacanestro, ma soprattutto mostra tutto il proprio carattere.

18 eccTanto carattere, perchè i momenti difficili non sono mancati nella sfida contro la Scandone Avellino. Dopo un avvio solido in difesa e propositivo in attacco, la squadra di coach Russo si costruisce con merito un buon margine nel punteggio. Che rimarrà invariato fino al 26′, quando gli irpini iniziano a tornare concretamente a contatto. Allo scadere della terza frazione ecco anche il sorpasso. La partita è ormai accesa e le due squadre fanno grossa fatica a segnare, ma negli ultimi minuti la Treofan piazza la zampata vincente. Al 36’30 la tripla di Vietri, tra i migliori di serata, vale il 46-43, poi D’Emilio, importante anche il suo apporto, chiude la pratica con un 2+1 al 38’45”. A tutto questo, però, bisogna aggiungere il lavoro degli altri compagni, capaci di giocare da vera squadra e conquistare alla fine una meritata vittoria. 51-48 (20-7, 34-26, 37-38) il punteggio al quarantesimo.

Sabato alle 19:30, sempre allo Zauli, sfida decisiva contro Mugnano per conquistare lo spareggio per l’ammissione alla Fase Interregionale a Concentramenti che si disputerà l’11 maggio 2017 contro Sardegna 1: “Siamo già proiettati a questa garadice coach Aldo Russo -, ma i ragazzi si meritano i complimenti per la voglia di sacrificarsi che hanno messo in mostra e per aver vinto contro la squadra che aveva dalla sua i favori del pronostico. Ora, però, vietato abbassare la guardia“.

Treofan: Vigilante 7, Vietri 15, Ragusa 4, Spera 11, Martinese, Romanelli 2, Volpe, Solimeno, Kupchak, Sconza 4, D’Emilio 6, Barra 2. Coach: Russo

Comments are closed.