Ludovico Visconti risponde ai tifosi

Questa settimana tocca a Ludovico Visconti della Treofan Battipaglia di C Silver maschile rispondere a tutte le curiosità inviate dai tifosi biancoarancio.

Federico: Settore giovanile o prima squadra, chi regala le migliori emozioni?

Regalano emozioni entrambi, ma vincere con la prima squadra, magari con un palazzetto pieno, nella propria città, è un’emozione indescrivibile. Spero capiterà ancora molte altre volte”.

Luca: Il compagno di squadra più simpatico che hai avuto?

Direi che sono troppi per nominarli tutti, ma sicuramente ricordo nell’anno della promozione in C Mario Santucci, Stefano Capaccio, Roberto Simeoli e Mimmo Ambrosca. Con loro nello spogliatoio succedeva di tutto! Non posso, però, non menzionare anche Luca Fabiano che regala delle perle non indifferenti quando è in vena”.

Ludovico Visconti

Ludovico Visconti

Antonio: Se non avessi giocato a basket quale sport avresti fatto?

Ottima domanda! Sinceramente non lo so, ora con il senno di poi ti direi che forse era meglio se mi fossi dedicavo al calcio…ovviamente scherzo”.

Chiara: Kobe Bryant o Michael Jordan?

Per me sono i due più grandi della storia della pallacanestro, ti dico Kobe Bryant perché è stato, ed è ancora, il mito della mia generazione. Dominava in un basket che ancora non era così fisico e atletico come oggi, ho avuto l’opportunità di ammirarlo più da vicino rispetto a Jordan e questo sicuramente influenza la mia scelta”. 

Massimo: La partita più bella che hai mai visto?

Ne ho viste tante, l’ultima è stata la finale del preolimpico a Torino che è stata a dir poco stupenda con i suoi pro e i suoi contro. Però penso che una delle partite più belle è stata quella che abbiamo giocato ad Angri con la serie C qualche mese fa: un’intensità pazzesca, punteggio altissimo, talento in campo incredibile, mi azzardo a dire che sembrava una partita di A2, ed alla fine nonostante ciò l’abbiamo vinta con la difesa”.

Comments are closed.