Medaglia d’Argento per la Treofan U18. Riga “Nel gotha del basket”

Questa volta non è Scudetto, ma è in ogni caso un grandissimo risultato per la Treofan Battipaglia. L’ennesimo. Perchè ormai “Siamo entrati nel gotha del basket femminile“, parola di coach Massimo Riga.

under 18E pazienza per la sconfitta nella finalissima nazionale under 18 contro la grande favorita Reyer Venezia, la medaglia d’Argento conquistata a Roseto degli Abruzzi attesta ancora una volta la crescita costante del club biancoarancio. Eppure è mancato davvero poco per bissare il successo dell’under 20. Sotto inizialmente 0-8, la Treofan torna pienamente in corsa nei minuti seguenti (11 pari). Un equilibrio che resta tale anche nel secondo e terzo quarto, dove Battipaglia riesce anche a mettere la testa avanti in più riprese. Bene la giovanissima Cremona e la solita Andrè. Ma proprio il centro delle Lady, miglior giocatrice della manifestazione, si fa male alla caviglia ad inizio quarto periodo. E’ la svolta. Quella che indirizza le venete verso l’uscita che porta alla vittoria. Finisce 29-51 (11-12, 20-21, 28-33), complice anche le 39 palle perse che peseranno e tanto.

L’ultima frazione lascia un grosso amaro in bocca” – ammette un dispiaciuto coach Riga – “Peccato perchè abbiamo mollato troppo presto, perdendo la lucidità e lasciando campo aperto alle nostre avversarie. Ma analizzando nel complesso la stagione a livello giovanile, possiamo e dobbiamo essere contenti. Siamo entrati definitivamente nel gotha del basket femminile, ora però dobbiamo assestarci ed alzare l’asticella“.

Nella finale per il 3° e 4° posto vittoria per il Marghera che batte 72-67 il Masnaga.

Treofan: Cremona 4, Scarpato, Rauti 5, Patera 9, Trucco, Martines, Fabbricini, Sapienza, Diop ne, Andrè 11, Codispoti ne, Pastena. Coach: Riga

Comments are closed.