PB63 Lady: La parola a coach Riga “Con Bonasia e Ndjock intensità ed atletismo”

UDINE. Direttamente dal quartier generale di Udine, dove la Nazionale femminile under 20 prosegue nel suo lavoro di avvicinamento agli Europei, coach Massimo Riga si è soffermato sugli ultimi arrivi in casa PB63 Lady.

timeout coach Massimo Riga

timeout coach Massimo Riga

Nei giorni scorsi, infatti, il club battipagliese ha formalizzato gli ingaggi di Valentina Bonasia e di Monique Ngo Ndjock. Gioventù ed esperienza al servizio della neopromossa: “Nel corso della stagione abbiamo seguito con attenzione la crescita di Bonasia, poi ora sto avendo la possibilità di allenarla in prima persona con l’under 20asserisce Riga -. E’ certamente una giocatrice che ha nel suo bagaglio personale intensità, punti nelle mani, difesa e circolazione della palla. In parole povere esprime la pallacanestro che piace al sottoscritto, in più ci darà la possibilità di utilizzare Orazzo nello spot di guardia”.

Dalle esterne alle lunghe, da Bonasia a Ndjock: “Monique, viceversa, è una giocatrice che ci darà maggiore atletismo e sostanza nel pitturato. In più il suo arrivo ci potrebbe consentire anche di giocare con Treffers da tre, lei da quattro e Tunstull da cinque. E’, dunque, un rinforzo importante, un rinforzo di esperienza e che certamente sarà di aiuto alle giocatrici più giovani”.

Comments are closed.