PB63 Lady: E’ la volta di Ndjock “Contenta della firma. Garantisco grande impegno”

BATTIPAGLIA. Non si ferma più la PB63 Lady. Questa volta il palco sul quale salire è tutto per l’ala forte Monique Ngo Ndjock.

Monique Ngo Ndjock ai tempi di Ancona

Monique Ngo Ndjock ai tempi di Ancona

Il club battipagliese rende noto, infatti, di aver acquistato la cestista italo-camerunense dal Lavezzini Parma. Il volto nuovo della PB63 è nato l’8 ottobre del 1985 (187 cm) e nell’ultima stagione ha giocato in serie A1 collezionando 10 minuti di media a partita con 3.4 per quello che riguarda i punti e 2.9 per i rimbalzi. In totale per lei 22 gare giocate sulle 25 totali, 75 punti realizzati, 64 rimbalzi, 5 assist, 42.3% da due e 68.2 ai liberi. In precedenza era stata una dei perni cardini della Vesta Ancona in serie A2 (14 punti e 10 rimbalzi di media a partita).

Queste le prime parole di Ndjock da giocatrice della PB63 Lady: “Le sensazioni iniziali sono davvero positive, sono contenta e felice di poter indossare i colori di Battipaglia nella prossima stagione. Le parole di coach Riga, poi, mi hanno convinto ad accettare subito il progetto di un club con il quale già nella scorsa estate c’era stato un contatto”. Azzerato il passato ora per il neo acquisto battipagliese è tempo di pensare esclusivamente al futuro: “So di essere la giocatrice più esperta del gruppo, è certamente una bella responsabilità. Ma sono convinta che Battipaglia è la piazza giusta per la sottoscritta, poi conosco già alcune delle mie prossime compagne di squadra. Ritengo che giocando tutte per lo stesso obiettivo e giocando con umiltà potremo disputare un campionato tranquillo. Il livello nelle zone alte della classifica sarà probabilmente un po’ più alto rispetto all’ultimo anno, ma nonostante questo potremo dire la nostra – conclude Monique Ngo Ndjock -. Quello che posso garantire è che tutto quello che ho imparato a Parma lo metterò al servizio di Battipaglia, farò del mio meglio per aiutare il gruppo”.

1 Comment