PB63 Lady: Primato solitario e playoff raggiunti, Coach Riga “Vittoria importante”

BOLOGNA. Primo posto solitario e playoff conquistati ufficialmente. Complice la sconfitta di Vigarano a Catania ed in attesa che scenda in campo Ariano, la PB63 Lady si gode il preziosissimo successo in terra emiliana.

esultanza PB63 Lady

esultanza PB63 Lady

La gara: Il predominio del primo quarto dura di fatto troppo poco. La Meccanica Nova Bologna non molla mai e crea più di un grattacapo alle battipagliesi che, come detto, partono però subito forte. Cinque punti di Orazzo e Ramò, quattro di Treffers e due della recuperata Ferretti portano le Lady sul momentaneo 7-16. Ma le due triple consecutive di Cabrini sono il primo segnale di risposta da parte delle rossoblù che, a sorpresa, nel secondo periodo ribaltano il punteggio complice anche il passaggio alla difesa a zona che crea qualche grattacapo alle Lady.

Santarelli, poi, ad inizio ripresa prova a dare un’ulteriore scossa a Bologna, ma la PB63 entra in campo con un piglio diverso. Orazzo (4/8 da tre al minuto ventisei), Treffers (5/6 da due) e Ramò (3/5 da tre) consentono alla squadra di coach Riga di ribaltare nuovamente il risultato. Ma è una linea sottilissima quella che divide il vantaggio delle ospiti dallo svantaggio delle emiliane. Fino alla fine, infatti, si gioca su una differenza di cinque-sei punti che permetteranno, comunque, alle Lady di espugnare Bologna. Riccardi mette dentro un paio di canestri preziosissimi, la difesa contiene Crudo e De Pretto mentre Treffers firma l’ennesima prestazione super con 25 punti a referto.

Ed allora, per qualche ora, primato solitario: “Vittoria importante, eravamo venuti qui per questole parole del capoallenatore Massimo RigaIl bel giocato è arrivato a momenti, complice i soliti black-out che condizionano le nostre gare”. Unica nota negativa in un sabato felice l’infortunio alla caviglia di Ferretti, nei prossimi giorni si conoscerà l’entità del problema.

Serie B: All’esordio nella Fase ad Orologio la compagine battipagliese, per l’occasione guidata da Mauro Cavaliere, è stata sconfitta dal Nab Marigliano con il punteggio di 62-38

 

MECCANICA BOLOGNA-PB63 LADY 62-73 (17-25, 40-39, 53-59)

Bologna: Nori 5, Landi 5, Tassinari 6, Crudo 10, Iannelli ne, Cabrini 6, De Pretto 2, Tava 5, Santarelli 15, Cordola 8. Coach: Scanzani

Pb63: Orazzo 15, Marchetti ne, Ferretti 4, Riccardi 10, De Pasquale 2, Treffers 25, Diouf ne, Russo F. 2, Ramò 15, Minali. Coach: Riga

Comments are closed.