PB63 Lady: Ramò “Ripetere l’impresa dello scorso anno”

BATTIPAGLIA. Il canestro di Giovanna Granieri allo scadere di gara 3 della semifinale playoff disputata contro Ariano Irpino nella passata stagione rimarrà per sempre un momento unico nella storia della PB63 Lady.

Ramò in palleggio

Ramò in palleggio

Un momento che, ovviamente, fa parte anche del bagaglio personale di Elena Ramò, protagonista di quella gara ed ora pronta ad una sorta di dèjà vu con il derby che si ripeterà da domenica prossima: “Quella sfida, o per meglio dire quella serie, rappresenta ancora oggi un evento unico ed emozionante, quel canestro di Giovanni e quel pubblico caloroso che ci spinsero alla finale sono istanti che rimarranno per sempre nella mia memoriaconfessa l’ala battipagliese -. Di fatto qualcosa di indescrivibile, ma a questo punto l’augurio è quello di bissare quel successo anche quest’anno. Attendevamo di conoscere il nome del nostro avversario consci del fatto che tutte e tre erano formazioni temibili, ma forse per alcuni aspetti va bene rigiocare il derby con Ariano”.

Il conto alla rovescia, intanto, è già partito. Ieri primo allenamento con la mente ed il cuore rivolti solo a gara 1: “E’ normale che in questo momento ci sia tensionespiega sempre Ramò -. Ma è anche giusto che sia così, sarebbe stato preoccupante il contrario. Al tempo stesso, comunque, c’è anche emozione e voglia di scendere in campo per giocare”.

Chi non potrà giocare la serie è Alice Nori, la cestista ex Meccanica Nova Bologna si allenerà infatti con la PB63 Lady in queste settimane grazie alla disponibilità dimostrata dal club rossoblù.

Comments are closed.