Per l’A2 insidiosa trasferta a Castel San Pietro

Una trasferta in terra emiliana per saggiare il gusto dei primi punti esterni. Ma equivarrebbe a una vera e propria impresa a Castel San Pietro nella tana della Magika, dove non sarà affatto facile per la Galletto Carpedil Salerno.

a2Sabato sera per le granatine sarà la giornata di campionato numero dodici, la penultima d’andata. Palla a due alle ore 21 al PalaFerrari contro le padrone di casa bolognesi che occupano la terza posizione di classifica con 18 punti e sono reduci dalla vittoria esterna ad Ariano Irpino (63-66). Salerno, di contro, è sul fondo con 4 punti assieme a Brindisi ed Ancona. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Emanuele Orlandini di Livorno e Stefania Luporini di Lucca.

Si tratta dell’ultimo impegno agonistico dell’anno solare 2015 per la Serie A2 femminile, che riprenderà il 6 gennaio con l’ultima del girone d’andata: Salerno inaugurerà il 2016 al PalaSilvestri contro un’altra emiliana, la Matteiplast Bologna. Ma prima c’è la Magika.

Comments are closed.