Torneo Mass, buona la prima

Treffers a canestro

Treffers a canestro

È partito il Torneo Mass!

Ieri al Pala Zauli di Battipaglia è andato in scena il primo atto di un fine settimana all’insegna del Basket che ha visto e vedrà protagoniste l’Olympia Basket Catania, Lpa Ariano Irpino, la Carpedil Salerno e ovviamente le PB63LADY.

La prima gara, iniziata alle 18, ha messo l’Olympia Basket Catania contro la corazzata Lpa Ariano Irpino. Una partita senza storia, nel quale è venuto fuori la differenza di valori tecnici e che ha permesso ad Ariano di qualificarsi per la finale in programma questa sera alle 20.

OLYMPIA CATANIA-LPA ARIANO IRPINO: 56 – 81                                                                                                              

Catania: Guerri 5, Buzzanca 12, Ferlito 2, Servillo 4, Pavia n.e., Imeneo n.e., Anechoum 6, La Manna 4, Melissari 4, Brezinova 19, Antonelli. Coach: Porchi

Ariano Irpino: Marciano, Santabarbara 1, Aversano, Rossi 9, Albanese n.e., Chesta 7, Maggi 18, Dominguez, Mancinelli 4, Micovic 14, Narviciute 11, Sarni 17. Coach: Agresti

La PB63LADY ha disputato la seconda gara della serata, affrontando Carpedil Salerno. Le ragazze di Coach Riga hanno giocato una partita dai mille volti, che ha visto prima Salerno chiudere in vantaggio il secondo quarto di ben 13 punti, e poi spazio al grande carattere della Polisportiva che ha rimontato e vinto con il punteggio di 66 a 61.

PB63LADY-CARPEDIL SALERNO:66-61

PB63LADY: Orazzo 9, Russo A. 2, Marchetti, Ferretti 8, Di Donato ne, Ricciardi 11, Depasquale ne, Treffers 29, Russo F. ne, Chiarella ne, Ramo 6, Minali 1. All: Riga

CARPEDIL SALERNO: Costantino ne, Dentamaro 4, Fereoli ne, Stamegna 2, Potolicchio 15, Pierro ne, D’Alie 8, Trotta 9, Ribezzo 15, Bertan 8, Ossone, Ardito. All: Natale          

Oggi alle 18 Olympia Basket Catania e Carpedil Salerno si contenderanno la finale 3-4 posto, mentre la finalissima tra PB63LADY e LPA ARIANO IRPINO prenderà il via alle ore 20.

 

Comments are closed.