Un recupero di campionato da dimenticare per l’A3 “Questo atteggiamento non va bene”

Si andava alla ricerca della terza vittoria consecutiva, ed invece ci si ritrova con una sconfitta che deve fa riflettere. Allo Zauli finisce 37-60 per le Stelle Marine Roma.

a3 -lady - dragonettoPronti via ed il parziale di 2-7 delle ospiti anticipa subito quello che sarà una partita giocata sempre sotto ritmo da parte delle Lady che chiudono comunque i primi dieci minuti sopra di 3 (19-16). Ma nel periodo seguente le Stelle Marine trovano maggior fluidità in attacco e, approfittando delle brutte percentuali da tre delle battipagliesi, arrivano anche sul 21-28. Ma è proprio una tripla, quella di Nappo, a ridurre lo svantaggio prima degli ultimi due minuti del tempo privi di canestri (24-29 all’intervallo).

Ma di fatto non cambierà molto nella ripresa per la Techmania Battipaglia, nei secondi venti minuti Tagliamento e compagne mettono insieme solamente tredici punti. Tanto basta per spiegare l’andamento di un match che deve servire, e tanto, in vista del futuro: “Sono rammaricato per l’atteggiamento delle ragazze, un atteggiamento che non va bene e che non ci porta da nessuna parte”, chiaro il messaggio di coach Francesco Dragonetto a fine gara.

TECHMANIA BATTIPAGLIA-STELLE MARINE ROMA 37-60 (19-16, 24-29, 30-46)

Techmania: Nappo 3, Russo A. 2, Marchetti 6, Tagliamento 11, Di Donato, Russo F. 2, Diouf 5, Mirra 2, Cutrupi, Hernandez, Costa 6. Coach: Dragonetto

S. Marine: Smareglia 9, Martinoia 11, Battisti 2, Miele 14, Lombardo 4, Tufano 7, Rubinetti, Auzou 2, Perfetti 11. Coach: Martinoia.

Comments are closed.