Sconfitta per la O.ME.P.S. BricUp Battipaglia nell’ultimo test precampionato

Al PalaVazzieri, nel secondo dei due match valevoli per la quarta edizione del Trofeo “Campobasso per lo sport”, la O.ME.P.S. BricUp Battipaglia conclude il proprio precampionato uscendo nuovamente sconfitta (e per la terza volta in 11 giorni) dal confronto con La Molisana Magnolia Basket Campobasso che si impone con il punteggio di 81-64.

E, nonostante il fatto che la sconfitta odierna sia maturata con uno scarto inferiore (17 punti) rispetto alle due precedenti, quella di oggi è stata la prestazione meno brillante di questo mini-ciclo.     

Oggi, infatti, l’impatto delle biancoarancio sul match non è stato dei migliori, né in difesa né in attacco: il 21-12 di fine primo quarto lo racconta con nitidezza.  

Nel secondo quarto, la reazione c’è ed è apprezzabile: purtroppo, però, non basta ad avvicinarsi ad una Campobasso che non accenna a calare ritmo e concentrazione. Il 21 pari del secondo periodo fa sì che, all’intervallo lungo, il divario tra le due compagini resti immutato rispetto a dieci minuti prima: 9 punti (42-33).

Il terzo quarto della O.ME.P.S. BricUp somiglia più al primo che al secondo: la conseguenza è un ulteriore e deciso allungo delle padrone che di casa che, al 30’, si ritrovano ad avere ben 18 lunghezze di vantaggio (61-43).

Il distacco accumulato rende complicatissima, per Battipaglia, una rimonta che poi, effettivamente, non si compie. Non che le biancoarancio, lodevolmente, non ci provino, ma, di fronte, c’è un muro invalicabile. Campobasso, in questo momento, è più forte e più avanti nel percorso di crescita e, dunque, si aggiudica l’incontro con il punteggio di 81-64 facendo tre su tre nei confronti precampionato con la O.ME.P.S. BricUp e mostrando di avere qualità notevoli ed una già apprezzabile condizione fisica.

Per Battipaglia – che anche stasera può consolarsi con le prestazioni notevoli di Bocchetti (19 punti) e Melgoza (17 punti e premiata come top scorer della manifestazione) – la conferma della necessità di dover compiere ancora un tratto di strada prima di trovare la migliore condizione e il perfetto funzionamento degli ingranaggi offensivi e difensivi.        

 

Ecco le parole tramite le quali il coach Giuseppe Piazza ha commentata la prestazione odierna della O.ME.P.S. BricUp Battipaglia:

“Nella gara di oggi non abbiamo ripetuto la positiva prestazione di ieri. Il break iniziale si è concretizzato grazie alla bravura delle giocatrici di Campobasso che hanno approfittato perfettamente dei nostri attacchi fuori equilibrio punendoci sistematicamente in contropiede. Nella seconda parte la reazione emotiva è stata importante e abbiamo giocato con attacchi più ordinati e migliori scelte di tiro, l’atteggiamento difensivo è stato encomiabile ed individualmente le ragazze si sono applicate per correggere gli errori”.

 

TABELLINO DEL MATCH:

La Molisana Magnolia Basket Campobasso – O.ME.P.S. BricUp Battipaglia 81-64 (21-12; 42-33; 61-43; 81-64)

 

La Molisana Magnolia Basket Campobasso

Bonasia 13, Giardina 17, Wojta 15, Ostarello 11, Linskens 13, Bove 3, Sanchez 6, Egwoh 3, Falbo, Nikolikj N.E., Quiñonez N.E. Coach: Sabatelli.

O.ME.P.S. BricUp Battipaglia

Melgoza 17, Olajide 7, Bocchetti 19, Potolicchio 3, Hersler 13, Seka 4, Opacic, Susca, Logoh, De Rosa N.E., Dione N.E., Mattera 1. Coach: Piazza.   

 

Per i tabellini si ringrazia l’Ufficio Stampa de La Molisana Magnolia Basket Campobasso

 

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Comments are closed.