Scontro salvezza a Viareggio per l’A2

Terza giornata del girone di ritorno e trasferta importante per la Galletto Carpedil Salerno, che domani pomeriggio alle 18:30 farà visita alla Pallacanestro Viareggio. Si tratta di uno scontro salvezza contro una diretta concorrente che, tuttavia, fin qui ha incamerato il doppio dei punti delle campane (8 contro 4) attualmente ultime da sole in graduatoria. Al PalaZappelli dirigeranno due fischietti torinesi, Riccardo Pilati e Fabrizio Suriano.

la serie A2 di Salerno

la serie A2 di Salerno

All’andata le granatine ebbero la meglio con un convincente 61-36 ma coach Braida ammonisce: “Viareggio è una squadra che rispetto a un girone fa si è trasformata, sia per l’impronta che l’allenatore William Orlando ha saputo dare, sia per l’innesto di Iannucci che ha garantito più qualità offensiva”. La guardia proveniente dalla Tec Mar Crema è un innesto importante operato sul mercato a novembre dalle toscane. L’obiettivo della Galletto Carpedil è bissare il successo dell’andata e conquistare i primi punti esterni della stagione ma non sarà facile contro le combattive avversarie, anche in virtù delle assenze (Trimboli, Sapienza e Diouf, tra le altre, sono out per infortunio). Dobbiamo lavorare molto sull’atteggiamento e sull’intensità che deve diventare la nostra forza, considerando che il roster è giovane e privo di un’elevata dose di esperienza conclude BraidaA volte molliamo troppo presto, voglio vedere una reazione dopo la partita di sabato scorso. Sarà una gara difficile ma può essere alla nostra portata se restiamo concentrate e mettiamo da parte gli individualismi”. Mantenere la Serie A2 si può ma occorre accelerare nel girone di ritorno.

Comments are closed.