Serie B: Andrea Locci è il nuovo centro della Treofan Battipaglia!

La Treofan Battipaglia ha la sua nuova “torre”! La società del presidente Giancarlo Rossini ha, infatti, perfezionato l’ingaggio del pivot Andrea Locci, proveniente dalla Playa Hotel Patti. Venticinque anni, 203 centimetri di altezza, Locci si appresta a diventare il nuovo terminale sotto i tabelloni della Treofan, impegnata per il secondo anno di fila nel campionato di serie B. Il neo pivot biancarancio ha già incrociato i propri destini agonistici con il sodalizio battipagliese nel passato campionato cadetto quando, alla guida del Patti, grazie ai suoi 10 punti personali e i 9 rimbalzi complessivi, contribuì alla vittoria della compagine siciliana che espugnò il Palazauli col punteggio di 64-67. Nelle 17 partite disputate con la squadra siciliana, Locci ha giocato una media di 34’ e segnato 14,5 punti a incontro con il 53% da due e il 67% dalla lunetta. Inoltre, ha catturato una media 7,5 rimbalzi a partita. Quella con la canotta battipagliese sarà per Locci la terza annata consecutiva in serie B. Infatti, il suo esordio in cadetteria risale alla stagione 2016-17 che iniziò col San Vendemiano, nel girone B, totalizzando, in 16 presenze, 3.7 punti e 3.6 rimbalzi in 13’ medi di impiego, poi, nella stessa stagione, è passato al San Michele Maddaloni, compagine del girone D di serie B dove, in 14 partite, ha giocato di media 32’, segnando 11,4 punti e catturando 7,3 rimbalzi a incontro. Sempre con la canotta della squadra casertana ha giocato due gare di playout per 36’ di media a partita, 3 punti di media segnati e 5,5 rimbalzi. A partire dalla stagione 2007-08 la  carriera di Locci si è sviluppata in serie C con la canotta della Pallacanestro Monsummano, compagine con la quale in cinque stagioni consecutive ha messo assieme 72 gettoni di presenza.

Ufficio stampa

Polisportiva Battipagliese

Comments are closed.