Serie B femminile. La Treofan Givova Battipaglia è inarrestabile e vince anche a Castellammare di Stabia

A Castellammare di Stabia, nell’incontro valevole per la tredicesima giornata (sesta di ritorno e penultima della fase regolare) del campionato di serie B femminile, la Treofan Givova Battipaglia si impone con autorevolezza sulle padrone di casa dell’A.S.D. Basket Femminile Stabia, confermandosi saldamente al comando del girone A “Campania”. Risultato finale: 53-71.

Come detto in premessa, è una Battipaglia autorevole quella che si impone sul non facile campo di Castellammare di Stabia … autorevole perchè saldamente al comando del match fin dall’inizio. L’ennesima prova che le ragazze di coach Federica Di Pace vogliono disputare la serie B da protagoniste, come fatto finora (e fin dall’inizio del campionato).

Che la Treofan Givova fosse concentrata e in serata di vena lo si capisce fin dall’inizio, fin da un primo quarto nel quale le ospiti impongono immediatamente un ritmo elevatissimo al match costringendo le padrone di casa ad inseguire. Battipaglia è bravissima a scavare fin dai primi minuti un solco importante: al termine della prima frazione, infatti, sono già 9 i punti di vantaggio delle biancoarancio trascinate da una Cremona intenzionata a dare continuità alla splendida prestazione offerta 4 giorni prima a Marigliano (ben 8 punti per lei nel primo quarto). Oltre a “Lalla”, molto positivo l’impatto sul match anche da parte di Scarpato e Sasso (per loro, rispettivamente, 5 e 4 punti nel primo periodo). Al 10′, il punteggio è di 12-21 per la Treofan Givova.

Se Battipaglia nel primo quarto fa bene, nel secondo quarto fa benissimo dilatando notevolmente il proprio vantaggio ipotecando, di fatto, la vittoria. Una difesa solida (appena 11 punti subìti nel periodo) e un attacco efficace (ben 25 punti realizzati) permettono alle biancoarancio di andare in fuga. Battipaglia è un fiume in piena che Stabia non riesce ad arginare anche perché le ospiti vanno a segno con tantissime giocatrici diverse rendendo praticamente impossibile alle padrone di casa difendersi da pericoli che arrivano da tante direzioni. All’intervallo lungo, la Treofan Givova è avanti di ben 23 lunghezze (23-46).

Nel terzo quarto, Battipaglia è brava a chiudere il match senza concedersi cali di concentrazione … anzi, in difesa le ospiti sono praticamente imperforabili (appena 8 punti subìti nel periodo). E se l’attacco è meno profilico rispetto alla frazione precedente, i 15 punti realizzati sono comunque sufficienti per toccare il “trentello” di vantaggio che, dopo 30 minuti di gioco, significa avere la vittoria in tasca. Ed è nuovamente corale il merito di questo ulteriore strappo perché Battipaglia continua ad andare a segno con tante giocatrici diverse, dimostrando qualità e profondità. Al 30′, il risultato parla chiaro: 31-61.

Solo nell’ultimo quarto, a vittoria ampiamente ipotecata, Battipaglia si concede una pausa, allentando la presa (specie in difesa) e permettendo a Stabia di farsi meno lontana, grazie, soprattutto, all’eccellente ultima frazione di Potolicchio (14 punti per lei nell’ultimo quarto). Ma la Treofan (con Opacic protagonista nell’ultimo periodo) è e resta lontana e, senza correre alcun rischio, porta a casa una vittoria splendida, convincente e meritata … mostrando, come detto, un roster importante e profondo nel quale si sono distinte particolarmente le solite Sasso, Cremona e Scarpato (tutte e tre in doppia cifra … 16, 14 e 10 punti rispettivamente). Da sottolineare anche la buona prova di Mazza, reduce da problemi fisici che, fortunatamente, sembrano alle spalle. Al suono della sirena conclusiva, il risultato è di 53-71 in favore delle ospiti.         

 

TABELLINI DEL MATCH 

 

A.S.D. BASKET FEMMINILE STABIA

Monda 2, Cannavale, Inverno 7, Seka 10, Borriello 4, Potolicchio 18, Somma N.E., Sammarco, Dione 2, Paduano, Atanasovska 6, Tasevska 4. Coach: Martone.

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA 

Montiani, Cremona 14,  Scarpato 10, Sasso 16, De Feo, Panniello 4, Opacic 9, Mazza 6, Patanè 7, Germano, De Rosa 5, Di Martino. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

 

 

         

Comments are closed.