Serie B Femminile. Battipaglia sconfitta da Capri

Al PalaVesuvio, nel match di recupero della 7ª giornata di andata del campionato di Serie B Femminile, netta sconfitta per l’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. Battipaglia che va a sbattere contro Dacic (giocatrice illegale per la categoria … insuperabile in difesa, difficilmente arginabile in attacco) e una scatenata Gallo (24 punti per lei) venendo superata dal Blue Lizard Basket Capri che si impone con il punteggio di 74-54. 

La cronaca.

Nei primi minuti del primo quarto il ritmo è piuttosto sostenuto. La contesa è intensa ed avvincente e questo nonostante si segni poco da entrambe le parti. Battipaglia parte leggermente meglio rispetto alle padrone di casa e questo grazie all’ottimo lavoro in fase difensiva che permette, almeno per il momento, di contenere lo spauracchio Dacic. Al 4’, le magenta sono sul +2 (5-7). Nella seconda parte del primo periodo, però, l’inerzia cambia: l’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. va in grossa difficoltà,  specie in fase offensiva laddove la già menzionata Dacic, con la sua prepotente fisicità, impedisce conclusioni da sotto obbligando Battipaglia a tirare molto dalla distanza (sarà questo il copione di tutta la partita). Inoltre, anche la fase difensiva è diventata meno brillante con Capri (molto bene Gallo e Maggi) brava a sfruttare qualche amnesia di troppo da parte delle ospiti. Al 10’, le padrone di casa hanno 11 punti di vantaggio (18-7).         

I problemi delle ospiti restano immutati per gran parte del secondo quarto: in difesa, le magenta fanno fatica a contenere il dinamismo di Capri; in attacco, per evitare di infrangersi sul muro eretto da Dacic, sono costrette a concludere molto dalla distanza, ma con scarsa efficacia. Ecco spiegato il motivo per il quale il vantaggio del Blue Lizard resti piuttosto consistente (+12 al 17’, 35-23). Negli ultimi tre minuti del primo tempo, però, arriva la reazione di Battipaglia che piazza uno 0-7 di parziale che la rimette in partita. All’intervallo lungo, Capri è sul +5 (35-30).       

Il terzo quarto è quello che decide il match in favore delle padrone di casa. Capri, nella frazione, opera una poderosa accelerazione, specie in fase offensiva (ben 23 i punti realizzati, 11 dei quali da parte di Rios). In difesa, poi, le ragazze di coach Falbo sono granitiche concedendo appena 8 punti alle ospiti. Al 30’, il Blue Lizard è sul +20 (58-38).

L’ultimo quarto è diviso in due parti. Nei primi cinque minuti, le padrone di casa mettono ancora ulteriore spazio tra loro e le ospiti arrivando a toccare anche le 28 lunghezze di vantaggio (73-45). Nell’ultima parte del match, le ospiti rosicchiano qualche punticino, ma la sostanza non muta: è Capri ad aggiudicarsi i due punti in palio (con il punteggio di 74-54) e a candidarsi in maniera prepotente alla vittoria del campionato.     

 

RISULTATO FINALE 74-54 (18-7; 35-30; 58-38; 74-54)

 

TABELLINO DEL MATCH

JustMary Capri

David 4, Rios 16, Iorio N.E., Shaxon 5, Porcu, La Piccirella N.E., Gallo 24, Maggi 13, Falanga N.E., Dacic 12. Coach: Falbo.

L’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. Battipaglia

Logoh 7, Seka 11, Bisogno N.E., Mazza 16, Montiani 3, Chiapperino, Dione 4, De Feo 1, Susca N.E., Feoli 2, De Rosa 8, Chiovato 2. Coach: Di Pace. 

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

Comments are closed.