Serie B femminile. La Treofan Givova Battipaglia vince a Marigliano e si aggiudica la regular season

A Marigliano, nel recupero della 10ª giornata del campionato di serie B femminile (il match era previsto inizialmente per il 13 gennaio), le ragazze di coach Federica Di Pace si sono imposte sulle padrone di casa del New C.A.P. Marigliano e, a due giornate dal termine della regular season, avendo 6 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici, conquistano l’aritmetica certezza di disputare la fase a orologio da prime classificate. Al PalaNapolitano finisce 38-52.

Una serata, però, quella di ieri, contraddistinta da luci ed ombre. Se, infatti, sono arrivate una vittoria preziosa e l’aritmetica conquista del primo posto nella regular season, è altresì vero che la prestazione offerta dalle biancoarancio non è stata brillantissima e il successo è stato più sudato del previsto.

Le difficoltà, inattese, di Battipaglia si sono manifestate fin dal primo quarto nel quale non solo la Treofan Givova non riesce a scappar via, ma, anzi, vede le padrone di casa mettere la testa avanti, grazie all’ottimo inizio di Minadeo (6 punti per lei nella prima frazione). A Battipaglia non basta l’importante impatto sul match di Sasso (5 punti per lei nel primo periodo). Al 10’, infatti, Marigliano è avanti di 1 (10-9). Le cose, per le biancoarancio, cominciano a migliore nel secondo quarto, ma solo leggermente. Se è vero, infatti, che le ospiti diventano praticamente insuperabili in fase difensiva (appena 6 punti concessi alle padrone di casa nella frazione) è altrettanto vero che, in fase offensiva, il rendimento resta tutt’altro che esaltante e i 10 punti realizzati (7 dei quali di un’ottima Laura Cremona) per quanto permettano il sorpasso, non garantiscono la fuga. All’intervallo lungo, Battipaglia è avanti di 3 (16-19). Il quarto che decide il match a favore della Treofan Givova è il terzo: nei primi 10 minuti del secondo tempo, infatti, Battipaglia è finalmente brillante: attenta in difesa (8 punti subìti) ed efficace in attacco (19 punti realizzati). Lo strappo decisivo arriva grazie ad una splendida Cremona che, nella frazione, realizza qualcosa come 13 punti, mettendo la propria firma sulla fuga decisiva e sulla vittoria ospite. Al 30’, infatti, Battipaglia è avanti di 14 (24-38) e, nell’ultimo quarto, può limitarsi a gestire con ordine il vantaggio diventato di colpo cospicuo. Gli ultimi 10 minuti non apportano alcuno scossone al match: l’ultimo periodo, infatti, termina in parità (14 pari il parziale) lasciando inalterato il vantaggio di Battipaglia che, pur senza esaltare, porta a casa una vittoria fondamentale per le proprie ambizioni. Il finale, a Marigliano, è di 38-52 per la Treofan Givova. Per Marigliano, molto bene Ermito, autrice di 14 punti. Per Battipaglia, superalativa la prova di Cremona: 22 punti per lei. Importante anche il contributo di De Rosa, Sasso e Opacic che chiudono la gara con 8 punti ciascuna. 

 

TABELLINO DEL MATCH

NEW C.A.P. MARIGLIANO – TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA 38-52 (10-9; 16-19; 24-38; 38-52)

 

NEW C.A.P. MARIGLIANO

Minadeo 14, Dell’Imperio, Esposito 7, Durevole, Iorio 1, Gerundo 7, Manganiello 2, Coppola 1, Sollitto, Fedele 6, Merola, Ugon. Coach: Caruso.  

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Montiani N.E., Cremona 22, Bisogno, Scarpato 6, Sasso 8, De Feo, Panniello, Opacic 8, Patanè, Germano, De Rosa 8, Di Martino. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

 

Comments are closed.