Serie B Femminile. L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia sconfitta a Capri.

A Capri, nell’incontro valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie B Femminile, Girone F, L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia viene sconfitta dalle padrone di casa dell’Olimpia Capri che, imponendosi con il punteggio di 68-60, scavalcano le nostre ragazze issandosi in vetta alla classifica, da sole a quota 12 punti. Alle loro spalle, un gruppone con ben 6 squadre a quota 10 (tra le quali Battipaglia).

La cronaca.

La gara di Capri, vero big-match dell’ottavo turno del campionato di Serie B Femminile, Girone F, non delude le attese. Intensità ed emozioni non mancano tra due squadre attrezzate per essere entrambe protagoniste in questa stagione. Purtroppo per Battipaglia, fin dall’inizio le padrone di casa confermano l’ottimo momento di forma. Capri, reduce da 5 successi nelle ultime 6 gare, parte fortissima spiazzando le ospiti alle quali l’ottimo inizio di Cremona non basta. Al 10′, l’Olimpia Capri, grazie a Rios e Dentamaro, è sul +6 (19-13). 

Il secondo quarto è un’altalena di emozioni. Capri, infatti, vola fino a un tremendo +21 (in questa fase, grande protagonista Gallo con due triple pesantissime). Battipaglia, però, agli schiaffi non reagisce crollando, ma reagendo con veemenza, tanto da ritornare rapidamente in partita limitando di molto i danni. Infatti, nel periodo, le padrone di casa mettono soltanto altri 3 punti tra sé e le ospiti che, a un passo dal baratro, sono tornate in partita e in corsa per la vittoria. All’intervallo lungo, Capri è avanti di 9 (38-29).

Il secondo tempo chiama L’Ortopedia Medical Tech ad una rimonta che appare non semplicissima: non tanto per le dimensioni (lo svantaggio delle ragazze di coach Di Pace è inferiore alla doppia cifra) quanto per la consistenza e lo stato di forma della compagine di casa. Eppure, L’Ortopedia Medical Tech questa splendida rimonta “rischia” di completarla in pochi minuti: il terzo quarto, infatti, è quello migliore per Battipaglia che, ancora poggiandosi sulle spalle di una splendida Cremona, arriva a un passo dall’aggancio, fino al -2. Capri, però, nel momento più complicato della serata, fa sfoggio di lucidità ed esperienza ricacciando dietro le ospiti che, di colpo, si ritrovano nuovamente sul -9. Al 30′, il punteggio è 51-42.

Ultimo quarto. Quello dell'”ora o mai più” per chi è in svantaggio. Dunque per Battipaglia che, in quanto a provarci ci prova anche … ma non con la lucidità necessaria. Capri, allora, pur stanca, porta a casa una vittoria tutto sommato meritata che ne conferma valore ed ambizioni. Per L’Ortopedia Medical Tech, troppo altalenante per avere la meglio di una squadra in gran forma, la platonica consolazione di un ultimo quarto vinto per 17-18. Ma il punticino in più non serve a molto né impensierisce Capri che, imponendosi con il punteggio di 68-60, si porta in vetta alla classifica da sola.          

 

OLIMPIA CAPRI

David 8, Dentamaro 20, Rios 11, Iorio N.E., Porcu, Gallo 19, Ledesma 10, Ottaviano. N.E. Coach: Falbo

L’ORTOPEDIA MEDICAL TECH BATTIPAGLIA     

Bisogno, Cremona 16, Scarpato 10, Montiani 4, Sasso 5, Opacic 11, Mazza 8, Mattera 6, Chiovato N.E., Di Martino N.E. Coach: Di Pace.         

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

Comments are closed.