Serie B Femminile. Una brutta Battipaglia viene sconfitta da Taranto

Al PalaMazzola, nell’incontro valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie B Femminile, brutta prestazione e brutta sconfitta per L’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. Battipaglia che viene superata dalle padrone di casa della Lowengrube Ad Maiora Basket Taranto con il punteggio di 50-46.

La cronaca.

A differenza di quanto avvenuto di recente, la partenza di Battipaglia è tutt’altro che effervescente. E la cosa non è poi così sorprendente, sia per il valore della compagine avversaria, sia per la stanchezza che, inevitabilmente, le ragazze di coach Di Pace hanno nelle gambe per via dei tanti impegni ravvicinati. Nonostante ciò, le magenta sono pienamente in partita anche perché, per un attacco che non brilla (appena 10 punti segnati) c’è una solidità difensiva più che apprezzabile. Al 10′, Taranto è avanti di 2 (12-10).

Il secondo quarto conferma la serata non brillantissima di Battipaglia che, specie in fase offensiva, fa davvero fatica ad essere incisiva. Gli appena 6 punti segnati nella frazione la dicono tutta sulle odierne difficoltà della compagine ospite che, però, rimane aggrappata alla contesa compensando con una difesa attenta le mancanze in fase conclusiva. All’intervallo lungo, la Lowengrube è sul +6 (22-16).

Nel terzo quarto, il match si vivacizza. Trascinate da Mazza, le ospiti si scuotono esprimendo, finalmente, una efficace fase offensiva. Purtroppo, però in una serata dalla coperta corta, per una falla che si ripara ce n’è un’altra che resta scoperta e, ora che l’attacco gira forte, la difesa è meno imperforabile. Ecco perché Taranto, al 30′, conserva ancora 5 preziosissimi punti di vantaggio (36-31).

L’ultimo quarto comincia nel peggiore dei modi per L’Ortopedia Medical Tech O.ME.P.S. che vede allontanarsi la Lowengrube e, con essa, le speranze di vittoria. A tre minuti dal termine, il match sembra definitivamente compromesso (49-38). A quel punto, però, ecco la reazione d’orgoglio di una Battipaglia che, capace di firmare un rapido 0-8 di parziale, torna in corsa per il successo. Ma, sul 49-46, a conferma di una serata negativa, Battipaglia si perde, gestendo male i possessi del possibile pareggio, attaccando con scarsa lucidità. Al suono della sirena, sono le padrone di casa ad esultare e ad aggiudicarsi, con merito, una vittoria che arriva con il punteggio di 50-46.

RISULTATO FINALE 50-46 (12-10; 22-16; 36-31; 50-46)

TABELLINO DI BATTIPAGLIA

Logoh 11, Seka 5, Mazza 14, Montiani, Catarozzo 2, Dione 3, De Feo 6, Susca, De Rosa 4, Chiovato 1. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese 

Comments are closed.