Serie B Femminile. Una ottima L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia espugna Caserta

A Caserta, nel recupero del match valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie B Femminile, Girone F, una ottima L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia non fa scherzi e non fallisce l’appuntamento con una vittoria importantissima che le consente di agganciare Scafati al secondo posto in classifica (ma sopravanzandola in virtù dello scontro diretto vinto allo Zauli ad inizio novembre) e di tornare in scia alla capolista Capri (distante appena 2 lunghezze). Risultato finale: 37-86.

La cronaca.

Il punteggio finale racconta nitidamente il giusto atteggiamento messo in campo dalle ragazze di coach Di Pace che, consapevoli dell’importanza dei due punti in palio, fin dall’inizio giocano un match di valore e di spessore. L’equilibrio dura poco: le ospiti, infatti, vanno in fuga già nel primo quarto e diventano rapidamente imprendibili. In particolare, è una splendida ed incontenibile Mattera (addirittura 14 punti per lei nella prima frazione) a dare la spinta ad una Battipaglia che, al 10’, ha già 10 punti di vantaggio (13-23).

Ad un buonissimo primo quarto fa seguito un secondo periodo ottimo, anzi, eccellente. L’Ortopedia Medical Tech, concentrata in difesa e volitiva in attacco, subisce appena 4 punti realizzandone ben 25. Nel periodo, oltre ai canestri pesanti di Sasso ed Opacic, va rimarcato l’apporto prezioso di una brillantissima Chiovato: la 15enne, infatti, mette a referto ben 7 punti in una frazione al termine della quale le bianco-arancio hanno, di fatto, già la vittoria in tasca. All’intervallo lungo, Battipaglia è sul +31 (17-48).

Non paga del cospicuo vantaggio, L’Ortopedia Medical Tech offre anche un terzo quarto consistente: sugli scudi, nella frazione, Di Martino e Scarpato, ancora Chiovato, ma anche le altre due quindicenni convocate, Giovanna Chiapperino e Sara Santoli. Battipaglia, insomma, è concentrata e intensa … e vuole esserlo fino alla fine. Al 30’, il vantaggio ospite sfiora le 50 lunghezze (+48, 26-74).

Nell’ultimo quarto, L’Ortopedia Medical Tech rallenta leggermente il ritmo, ma non smette di giocare: significativo, in questo senso, il fatto che, anche nell’ultima frazione, Battipaglia riesca a segnare più delle padrone di casa. Nell’ultimo periodo, tra le ospiti, brillano Opacic, Di Martino (che chiude il match con tre triple messe a segno ed 11 punti totali) e ancora la giovanissima Santoli. La serata di Caserta, dunque, si conclude in maniera trionfale per una L’Ortopedia Medical Tech Battipaglia che vince e convince chiudendo con il punteggio di 37-86.

 

JUVECASERTA ACCADEMY

Scarpati 12, Cocchiarella 11, Merola, Mattera, De Rosa 5, Sollitto, Tesone 6, Moroso 3, Prota. Coach: Palmisani.

L’ORTOPEDIA MEDICAL TECH BATTIPAGLIA

Cremona 2, Scarpato 11, Sasso 12, Chiapperino 3, Opacic 14, Mazza 1, Mattera 18, Santoli 5, Chiovato 9, Di Martino 11. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

 

 

 

  

Comments are closed.