Serie B femminile. Vittoria e primato solitario per la Treofan Givova Battipaglia

Colpo doppio per la Treofan Givova Battipaglia. Al Palazzetto dello sport di Casagiove, nello scontro al vertice dell’ottava giornata (prima di ritorno) del campionato di serie B femminile, girone A Campania, le ragazze di coach Di Pace si impongono sul difficile campo della Juve Caserta Accademy e, vista la sconfitta casalinga rimediata da Scafati contro Capri, oltre a due punti preziosi conquistano anche la vetta solitaria della classifica. Risultato finale: 57-63.

La partita viaggia sul filo dell’equilibrio per tutti e 40 i minuti e fin dall’inizio. Nel primo quarto l’equilibrio è quasi totale, con Caserta che, grazie all’ottimo impatto sul match di Esposito (già 6 punti per lei nel primo periodo) prova a scappar via, ma trova una Battipaglia brava a rispondere colpo su colpo guidata dai canestri di una positiva Opacic. Al 10′, le padrone di casa sono avanti di 1 (14-13).     

Nel secondo quarto, si assiste pressappoco alla medesima sceneggiatura, ma recitata a parti invertite: stavolta è Battipaglia a segnare qualche punticino in più (2) grazie, in special modo, ad una splendida Cremona che si accende e illumina la Treofan Givova segnando ben 7 punti in 10 minuti. Dall’altra parte, è ancora Esposito (che chiuderà il primo tempo con ben 14 punti all’attivo) a fare la differenza e a permettere a Caserta di rimanere in scia. All’intervallo lungo, è Battipaglia ad essere avanti di 1 (27-28).

Il terzo quarto è quello che decide il match … quello della fuga (piccola, ma decisiva) messa in atto da Battipaglia che, nel periodo, realizza 7 punti in più di Caserta, mettendo, così, da parte un vantaggio che, sebbene non enorme, le biancoarancio difenderanno intatto o quasi fino al termine. E l’aspetto maggiormente positivo di questo strappo è quello di non essere il frutto delle invenzioni di una singola giocatrice, ma del contributo di più giocatrici: infatti, Patanè, Opacic, Scarpato, Cremona e Sasso si dividono punti e meriti di questo allungo, segnando tutte canestri pesantissimi. Dall’altra parte, per una Esposito che, come comprensibile, rallenta per un attimo il proprio ritmo, c’è una De Rosa che, con 7 punti, tiene a galla le sue. Al 30′, infatti, la gara non è ancora decisa, sebbene Battipaglia vanti un discreto margine di vantaggio (40-48).

Nell’ultimo quarto Battipaglia è brava a difendersi senza soffrire né rischiare eccessivamente. Caserta, infatti, pur generosa, non riesce ad avvicinarsi più di tanto alla Treofan Givova, recuperando appena 2 degli 8 punti di svantaggio. Alle padrone di casa non basta una splendida Esposito che, con 9 punti nel periodo e 24 totali completa una prestazione per lei eccellente perché Battipaglia, come detto, stringe i denti aggrappandosi alla classe di Cremona che, con 7 punti finali e 17 totali, blinda un successo pesantissimo perché proietta le biancoarancio da sole in vetta alla classifica. Al suono della sirena conclusiva, il risultato finale è di 57-63.   

 

JUVE CASERTA ACCADEMY – TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA 57-63 (14-13; 27-28; 40-48; 57-63)

JUVE CASERTA ACCADEMY

Scarpati 2, Margio 1, Romano 11, Persico 2, Esposito 24, Popolo 4, Gulia N.E., Tesone 2, De Rosa 11, Santabarbara N.E., Moroso N.E., Prota N.E. Coach: Palmisani. 

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Montiani N.E., Cremona 17, Scarpato 11, Sasso 13, De Feo, Panniello 2, Opacic 12, Patanè 6, De Rosa 2, Mazza N.E. Coach: Di Pace.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

     

Comments are closed.