Serie B femminile. Vittoria pesantissima per la Treofan Givova Battipaglia

Nell’incontro valevole per l’undicesima giornata (quarta di ritorno) del campionato di serie B femminile la Treofan Givova Battipaglia, grazie ad un’ottima prestazione, supera la forte Virtus Basket Ariano Irpino (candidata consistente alla promozione in A2) cogliendo un successo importantissimo che consolida il primato in classifica. Allo Zauli, finisce 60-52.

La cronaca del match.

L’inizio è tutt’altro che facile per le padrone di casa. Le ragazze di coach Federica Di Pace, infatti, partono contratte e subiscono l’inizio veemente delle ospiti che realizzano il primo break del match (3-9). Battipaglia, però, è brava a reagire e a ricucire lo strappo in poco tempo, grazie, in particolar modo, ai canestri di Sasso (ben 6 punti per lei nel primo periodo) e ad una molto positiva Mazza che, partita dalla panchina, ha un ottimo impatto sul match. Al 10’, il punteggio è di 12 pari.

Il secondo quarto è molto simile al primo. Infatti, sono le ospiti a provare nuovamente l’allungo … cosa che, tra l’altro, riesce loro, grazie alla coppia Sanchez-Cossa, autentiche spine nel fianco per Battipaglia. A 2 minuti dalla fine del secondo periodo la situazione, per la Treofan Givova, si è fatta piuttosto complicata (-7, 19-26). Ma, di nuovo – come nel primo quarto – le padrone di casa sono brave a reagire e, un preziosissimo parziale di 5-0 (a firma Cremona e De Feo, molto positivo anche l’impatto sul match di quest’ultima) permette loro di tornare in scia e di arrivare all’intervallo lungo con appena 2 lunghezze di svantaggio. Al 20’, Ariano Irpino conduce 24-26.

Nel secondo tempo è tutta un’altra Battipaglia. Concentrata, concreta, bella da vedere. L’inizio del terzo quarto è uno spettacolo: 7-0 di parziale nel giro di un minuto e mezzo (31-26). E Battipaglia non si ferma lì … anzi, per tutto il periodo, offre una bellissima pallacanestro nella quale sono in tante a brillare: oltre alle giocatrici già citate, si mettono in evidenza anche una intraprendente Opacic, una combattiva Patanè, una generosa Scarpato … senza voler sminuire il contributo dato da Panniello e De Rosa che, al pari delle compagne, hanno dato tutto. Battipaglia, insomma, è un’orchestra dove ognuna esegue il proprio compito splendidamente. Nonostante ciò, il vantaggio sulle ospiti non è ancora incolmabile … e questo perché, dall’altra parte, c’è una immarcabile Carolina Sanchez che, con la sua classe e la sua esperienza, tiene a galla le ospiti. Al 30’, Battipaglia è avanti di 4 (46-42).

L’ultimo quarto è bellissimo e intenso. Ariano Irpino ha una reazione d’orgoglio e impatta sul 46 pari. Di colpo, la strada, per Battipaglia, è tornata ad essere in salita … e una partita che sembrava quasi vinta ora sembra quasi compromessa. Ci vorrebbe il guizzo di una fuoriclasse per portare a casa i due punti … e i guizzi e la fuoriclasse arrivano … ed hanno le sembianze di Laura Cremona. “Lalla”, infatti, nel momento topico del match realizza 6 punti consecutivi che portano Battipaglia sul +6 (52-46) rendendola di fatto imprendibile. Anche perché, al 35’, Ariano Irpino perde l’ottima Cossa (5 falli per lei) … il che rende ancora più complicata una rimonta che un gran canestro di Sasso, al 37’, rende praticamente impossibile (56-48). Al suono della sirena, è la Treofan Givova Battipaglia ad esultare e a portare a casa, con pieno merito, un match importantissimo, vinto con testa, cuore, valori tecnici e applicazione tattica. Ariano Irpino, dal canto suo, esce a testa alta, confermando il proprio valore e mostrando una splendida Sanchez …  la quale, senza alcun dubbio, rappresenta un lusso per la categoria. Allo Zauli, finisce 60-52.       

            

TABELLINO DEL MATCH

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA – FARMACIA DEL TRICOLLE ARIANO IRPINO 60-52 (12-12; 24-26; 46-42; 60-52)                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Cremona 14, Bisogno N.E., Scarpato 8, Sasso 12, De Feo 5, Panniello, Opacic 8, Mazza 8, Patanè 5, Germano N.E., De Rosa, Di Martino N.E. Coach: Di Pace.

FARMACIA DEL TRICOLLE ARIANO IRPINO

Engeln 3, Orchi 3, Cossa 10, Porcu 5, Cozzolino N.E., Di Donato N.E., Russo N.E., Sapia N.E., Ottaviani 6, Sanchez 25, Pastore N.E., Cifaldi N.E. Coach: Paparo. 

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.