Serie B maschile. A Capo D’Orlando, sconfitta per la Treofan Givova Battipaglia

Nell’incontro valevole per la quindicesima ed ultima giornata di andata del campionato di serie B maschile “Old Wild West” la Treofan Givova Battipaglia viene superata, al PalaValenti di Capo D’Orlando, dai padroni di casa dell’Irritec Costa D’Orlando, chiudendo a 0 punti il girone d’andata. Risultato finale: 103-57.

Che Battipaglia stia vivendo una stagione assai complicata non è una novità. Così come non giunge sorprendente la sconfitta rimediata in Sicilia. Quello che, però, è bello e giusto sottolineare è che la Treofan Givova Battipaglia non solo sta onorando il campionato provando, nei limiti delle sue possibilità, a giocarsela senza regalare punti … ma, soprattutto, sta mettendo in evidenza dei giovani molto interessanti che, si spera, rappresenteranno una ventata d’aria fresca che diraderà le nubi del presente scrivendo un roseo futuro. 

Sul match c’è poco da dire: Costa D’Orlando lo fa suo senza particolari difficoltà. Eppure, nel primo tempo, Battipaglia offre una strenua resistenza, rimanendo, con orgoglio, relativamente in scia ai padroni di casa (tra le cui fila milita l’ex Giovanni Gambarota). Questo, a dire il vero, soprattutto nel secondo quarto (terminato in parità), dal momento che Costa D’Orlando, nel primo quarto, aveva già accumulato un buon margine. Ma, come detto, Battipaglia ha il merito di fa durare il match almeno fin all’intervallo lungo, quando il punteggio dice +15 per i padroni di casa (43-28).

Nel secondo tempo, come comprensibile, Costa D’Orlando va in fuga e, lentamente, ma inesorabilmente, il divario tra le due compagini assume proporzioni via via più consistenti. Al 30′, l’Irritec, grazie ai 32 punti messi a segno del periodo, è avanti di 29 (75-46). E, nell’ultimo quarto, non ancora sazia, Costa D’Orlando renderà ancor più pingue il proprio vantaggio, aggiudicandosi il match con ben 46 lunghezze di vantaggio (103-57 il finale). Ma, come detto, Battipaglia ha il merito di aver proposti dei giocatori molto giovani e molto interessanti: da segnalare, in particolar modo, l’impiego di Luca Cerzosimo e Luigi Marone (entrambi classe 2001) e di Christian Gallo (classe 2002), tutti e tre alla prima presenza in carriera in Serie B. Per i biancoarancio, molto bene anche Ronconi, autore di 25 punti. Per Costa D’Orlando, da segnalare i ben 6 giocatori che chiudono in doppia cifra: Gambarota, Bolletta, Bartolozzi, Di Coste, Ferrarotto e Fowler. 

 

TABELLINO DEL MATCH

IRRITEC COSTA D’ORLANDO

Gambarota 12, Bolletta 22, De Angelis 9, Bartolozzi 10, Balic N.E., Di Coste 14, Ferrarotto 11, Fowler 11, Spasojevic 8, Arto 2, Scafidi 4. Coach: Condello.

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA   

Dispinzeri 11, Ronconi 25, Coppa 4, Vietri 9, Vigilante N.E., Guzzo 2, Di Biase, Cerzosimo, Gallo, Marone 2, Del Vacchio 4. Coach: Gibboni.     

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Comments are closed.