La Techmania di A1 riceve Vigarano. Riga “Iniziano le partite che contano”

Spettacolo assicurato, perché è difficile poter dire il contrario quando in campo si affrontano la Techmania Battipaglia e la Pallacanestro Vigarano.

Questo è quello che dicono gli ultimi cinque precedenti, cinque gare ricche di emozioni e di clamorosi capovolgimenti di fronte: dalla prima in A2 all’ultima in A1, con un bilancio complessivo che sorride leggermente alle Lady di coach Riga in vantaggio per tre a due negli scontri diretti. A pendere a favore dalle Techmania Battipaglia la vittoria ottenuta ad ottobre scorso in casa di Vigarano, quella che rappresentò anche il primo successo in assoluto in massima serie: “D’altro canto siamo due squadre che si assomigliano sotto diversi aspetti – spiega coach Massimo Riga -, per cui massima attenzione e concentrazione per una partita che, come le prossime, inizia a contare e pesare davvero tanto in ottica classifica. Vincere significherebbe mettersi a sei punti da Vigarano con un 2-0 negli scontri diretti”. Perché da allora di cose ne sono successe, ma ora è necessario pensare a quello che deve ancora succedere. La PB63Lady è reduce dalla sconfitta nel derby con la Saces Napoli che ha interrotto la striscia di tre successi consecutivi davanti al pubblico del Pala Zauli: “Eppure ad un minuto dalla fine eravamo sotto di sole due lunghezze, ma di certo non bisogna fare drammi”.

Massimo Riga

Massimo Riga

Da qui, e non solo, nasce la voglia di voler conquistare i primi punti del 2015, cosa che del resto cercherà di fare anche un Vigarano reduce viceversa dal ko interno con Schio. Si preannunciano quaranta minuti ad alta intensità e la Techmania Battipaglia è pronta per scendere in campo. Che lo spettacolo abbia inizia.

Per chi non sarà presente allo Zauli, sarà possibile come di consueto seguire la 2° giornata del girone di ritorno sulle frequenze di Radio Castelluccio (103.2) o in diretta streaming sul sito della Lega.

Comments are closed.