Torna il campionato di A1 femminile. Allo Zauli, arriva il Famila Schio

 

Vigilia di campionato per la Treofan Givova Battipaglia di A1 femminile che, dopo la sosta natalizia, è pronta a ripartire per andare a caccia del “suo” scudetto, ossia il conseguimento della salvezza (possibilmente, senza passare per i playout). E la ripartenza sarà da brividi perché di fronte ci sarà il Famila Schio (che va a caccia dello Scudetto propriamente detto) e che, proprio da Battipaglia, riprenderà la propria rincorsa alla capolista Reyer Venezia. Un incontro, insomma, proibitivo, ma affascinante quello che domani (palla a due alle ore 18) andrà in scena allo Zauli … incontro che coach Matassini ci presenta in questo modo:   

 “Dopo la sosta, abbiamo avuto modo, in settimana, di riprendere a lavorare. Devo dire che ho trovata una squadra motivata a ripartire per raggiungere, con determinazione, gli obiettivi stagionali. La sosta è stata importante: la squadra aveva bisogno di riposo … così come avrà bisogno di qualche giorno per raggiungere una forma ottimale. In compenso, però, ha tanta voglia di fare.

Quello di domani sarà un match particolarmente ostico, dal momento che Schio è una grande squadra. Ma noi, giocando in casa, abbiamo l’obbligo di disputare una buona partita (coraggiosa e volenterosa) e di provare ad impensierirle e a giocare alla pari il più a lungo possibile, nonostante di fronte ci sarà una corazzata.    

Anche domani non saremo al completo (e questo sarà un fattore all’interno della partita): tuttavia, c’è grande gioia per il rientro di Maggie (Mataloni ndr) che ha tanta voglia di giocare e di dare il proprio contributo. Il suo rientro è una notizia assai positiva perché rappresenta il recupero di una pedina fondamentale per affrontare al meglio la seconda parte della stagione e per ottenere la salvezza.                        

Che dire di Schio? Il loro roster è di un livello e di una profondità assoluti … il che permette loro non solo di lottare per lo Scudetto, ma anche di disputare in maniera importante l’EuroLeague. Per questo sarà necessario, per noi, scendere in campo con l’atteggiamento e il piglio giusti per provare a giocare a basket … e nel modo migliore possibile, consapevoli anche dell’importanza del nostro pubblico, del quale, in questo momento della stagione, abbiamo un forte bisogno. Così come abbiamo bisogno di riprendere a macinare pallacanestro in vista dei prossimi fondamentali impegni stagionali”.     

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

 

Foto: LBF/Castoria.

Comments are closed.